"S'adda fa matina", la notte bianca versione Pietrelcina

8:50:34 1712 stampa questo articolo
PietrelcinaPietrelcina

La notte bianca pietrelcinese organizzata dalla locale Pro Loco, inserita venerdì 11 agosto nel ricco cartellone di Pietreventi, anche quest’anno apre le porte del centro storico della città che ha dato i natali a Padre Pio.

Anche il Rione Castello, dove è nato, si è formato ed ha vissuto anche da giovane sacerdote il santo della nostra terra, diventa luogo di incontro con quei sapori antichi che accoglieranno gli avventori in una cornice d’incanto per una notte. Tutto il centro storico dal Pozzo del Pantaniello all’incantevole borgo di Via Riella, diventa lo scenario nel quale apprezzare i luoghi e l’ottimo cibo tradizionale, un incontro tra tradizione e presente, buona musica, pittura, arte e una tranquilla passeggiata all’insegna della buona compagnia.

Più di dieci i punti di degustazione dal cuoppo di pesce alla tradizionale montanara, dalla pizza ai peperoni imbottiti, dalla lavorazione del maiale paesano alla parmigiana di melanzane…  Sarà presente una mostra di pittura e una mostra fotografica “Pietrelcina e il Ventennio” curata dall’Archeoclub di Pietrelcina.  La gradevole e gustosa passeggiata ha inizio alle ore 21:30.
Alle 2:00 l’appuntamento è nella centralissima P.zza SS Annunziata dove la conosciutissima band salernitana, Gli Stragatti, vi faranno ballare a ritmo di Rock ‘n ‘roll, Rock a billy e revival anni ’50 fino al mattino quando il profumo dei cornetti con la nutella annuncerà che ormai è giunta l’alba.



Articolo di Spettacoli / Commenti