Accesso al credito, firmato accordo tra Confindustria e BCC San Marco dei Cavoti VIDEO

"Un'inziativa nata un po' per caso", a seguito di un incintro occasionale tra Confindustria Benevento e BCC San Marco Sannio - come hanno spiegato i protagonisti - l'accordo firmato questa mattina in Confindustria per facilitare l'accesso al credito delle PMI sannite.

I prodotti finanziari offerti riguardano

Confindustria come facilitatore dell'accesso al credito per le azinede associate. Questa la mission affidata all'accordo siglato questa mattina presso la sede dell'associazione degli industriali. La novità risiede nel fatto, ha tenuto a precisare il presidente di Confindustria Benevento, Filippo Liverini, che "per la prima volta partiamo dal territorio, con una banca locale, piuttosto che inserirci in un'accordo quadro fatto a livello nazionale con una grosso istituto di credito".

Sul punto gli fanno eco il presidente della BCC di San Marco Dei Cavoti e del Sannio Calvi, Luigi Zollo e il direttore dell'istituto, Giuseppe De Leonardis che sottolinenano come la BCC sia da sempre attenta alle istanze del territorio, avendo origini cooperative e mutualistiche, con l'unico limite dell'operatività sul territorio di competenza.

Tre i prodotti finanziari inclusi nell'accordo: investimenti con impatti positivi sull’ambiente, gli investimenti in beni strumentali e nuove tecnologie, le start-up. Preistruttoria degli uffici di Confindustria Benevento, tempi certi per istruire la partica (15-30 Giorni al max), tassi di interesse uguali per tutti, condizioni trasparenti, sono solo alcune delle novità inserite nell’accordo e offrono una diversa prospettiva al rapporto tra banche e ed imprese, con l’obiettivo di accrescere la competitività del sistema economico territoriale.


13:5:45 2448 stampa questo articolo