'Al mio Paese', l'opera prima di Melania Petriello debutta al Teatro Eliseo

9:35:45 2321 stampa questo articolo

“Al mio paese”, il libro di Melania Petriello diventa uno spettacolo teatrale 
In scena al Teatro Eliseo di Roma dal 24 gennaio al 1° febbraio 2013 
“Al mio Paese - Sette Vizi. Una sola Italia”, incassa una nuova alchimia, prima ancora di sbarcare in libreria e arriva al Teatro Eliseo.
Ieri, in via Nazionale, la presentazione della prossima stagione. Il volto dell'autrice, al suo debutto, non tradisce emozioni, almeno apparentemente, al cospetto di artisti al centro della scena da decenni. E alla fine della breve ma sentita presentazione, è Franca Valeri in persona ad alzarsi, commossa, per abbracciare Melania Petriello e ringraziarla per l'intensità del suo messaggio, un telegramma della sua opera prima che contiene tutto il bello e il brutto del nostro Paese.
Il libro di Melania Petriello, edito da Edimedia per la collana Pensiero Lento (di cui sono responsabile ) è figlio di un lavoro corale: undici penne eccellenti per un viaggio inedito nella storia d’Italia, riletta attraverso la metafora dei vizia capitali. La narrazione è, infatti, impreziosita dai racconti di nove importanti firme del giornalismo italiano (Giuseppe Crimaldi, Tiziana Di Simone, Luciano Ghelfi, Luca Maurelli, Carlo Puca, Gianmaria Roberti, Fausta Speranza, Carlo Tarallo, Vanni Truppi) con il prologo di Franco Di Mare e l’epilogo di un grande storico, Fabrizio Dal Passo. Come annunciato questa mattina nella conferenza stampa della Stagione 2012/2013 del prestigioso Teatro Eliseo di Roma, per il filone “legalità” della sezione “Eliseo Scuola”, “Al mio Paese” si farà spettacolo. 
Con la partecipazione di Sebastiano Nardone e la regia di Irma Immacolata Palazzo. Un intenso testo teatrale -liberamente ispirato al libro- che indaga le ragioni comuni, partendo dalle responsabilità individuali. E che attraversa il Paese della corruzione e della violazione per richiamare al sapere come antidoto al vizio nazionale. “Al mio Paese” sarà in scena, al Teatro Eliseo della Capitale, dal 24 gennaio al 1 febbraio 2013. Il libro edito da Edimedia, che si avvale della copertina dell’artista Francesco Liggieri, ha già ispirato lo short film omonimo, scritto e diretto da Valerio Vestoso, con le musiche originali di Vanni Miele (www.youtube.it/pensierolento), che ha vinto il primo premio ad uno dei più prestigiosi concorsi di cortometraggi, l’edizione 2012 del ViDay, svoltosi presso il celebre cinema FilmStudio di Roma.



Articolo di / Commenti