Al Mulino dei piccoli torna "Chi e' la piu' bella del reame?"

12:10:39 1239 stampa questo articolo
Al Mulino dei piccoli, Chi e' la piu' bella del reame?Al Mulino dei piccoli, Chi e' la piu' bella del reame?

Ha avuto successo il primo ciclo della rassegna “ Il Mulino dei piccoli”, torna per questo al Mulino Pacifico, mercoledì 28 dicembre, alle 18, lo spettacolo "Chi è la più bella del reame?".

La rassegna teatrale, dedicata ai bambini dai 3 ai 10 anni, promossa dalla Solot Compagnia Stabile di Benevento e prodotta in collaborazione con I due della città del sole, giunta alla sua seconda edizione, prevede 13 spettacoli teatrali interattivi a cadenza quindicinale, suddivisi in tre cicli tematici, dal mese di Ottobre 2016 ad Aprile 2017.

Il primo ciclo, nell’ambito del quale è andato in scena “Chi è la più bella del reame?”, liberamente ispirato a “Biancaneve”, è stato interamente giocato sulle “Fiabe rovesciate”: le più note fiabe e favole conosciute in Occidente rivoluzionate, riscritte e reinterpretate da Concetta Affannoso Amicolo, Assunta Maria Berruti e Carlotta Boccaccino. Ogni messa in scena vede la partecipazione diretta dei bambini, attraverso simpatiche “comparsate” e improvvisazioni a favore dei personaggi protagonisti, a cui si aggiungono una serie di attività post spettacolo di volta in volta diverse.

Dalle note di regia: “… Non c’è un metodo sicuro per accrescere la bellezza, e allora la Matrigna li prova un po’ tutti, persino la maschera antirughe alle bucce di mela masticate dai vermi calabresi. È determinata, vuole diventare più bella, così quello specchio impertinente e quella sciocca di Biancaneve smetteranno di dirle che è cattiva…”. A seguire: L’uomo di neve! (a cura di Luigi Giova); Festa Mani in tempera! (a cura dello staff Solot) e La merenda! (A cura di Morgana... La magia dei sapori). Si chiede di far indossare ai bambini abbigliamento rosso e blu e per la “Festa Mani in Tempera!” di dotarli di grembiuli o mantelline.

Per lo spettacolo, che è fuori abbonamento,  i biglietti possono essere prenotare  al numero 0824/47037 a partire dal giorno prima dello spettacolo.



Articolo di Teatro / Commenti