Al via le iscrizioni per partecipare al premio "Lavorgna ti paga la Tari"

16:12:59 1573 stampa questo articolo
Presentazione del premio 'La Tari in Omaggio'Presentazione del premio 'La Tari in Omaggio'

Sabato mattina presentato in conferenza stampa il concorso a premi. 

È stato presentato il 18 marzo in conferenza stampa il concorso a premi “la Tari in Omaggio”, indetto dalla società di igiene urbana, Lavorgna srl, con il patrocinio del Comune di Sant’Agata de’Goti. All’incontro con la stampa locale hanno partecipato il Sindaco, Carmine Valentino, gli Assessori Marco Razzano e Valerio Viscusi, l’amministratore della azienda che gestisce il servizio di raccolta differenziata, Sandro Lavorgna, e il dott. Luigi Iannotta, responsabile aziendale del progetto, che nel suo intervento ha illustrato tutti gli aspetti del regolamento alla base del Concorso.

“Vorrei sottolineare – ha dichiarato Sandro Lavorgna – l’assoluta novità per il panorama aziendale del Concorso a premi che abbiamo fortemente voluto in un’ottica di costante miglioramento del rapporto che come gestori del servizio intendiamo avere e conservare con gli utenti. L’iscrizione al portale www.cittapulita.net consentirà ai cittadini di avere informazioni puntuali sul servizio, segnalare possibili disservizi, snellire i tempi e modi di ricezione di una risposta rispetto a specifiche esigenze. L’obiettivo è di abbandonare gradualmente una comunicazione tradizionale con l’utenza sostituendola con le nuove e integrate forme di interazione, digitali e social”.

Alla conferenza stampa ha portato il suo contributo il primo cittadino di Sant’Agata de’ Goti, il quale nel corso del suo intervento ha avuto modo di rimarcare “l’incremento significativo delle percentuali di raccolta differenziata in 7 anni: dal 2009 al 2016 siamo passati da un misero 12% ad un lusinghiero 70,42% registrato a febbraio scorso. Questa è la dimostrazione tangibile della volontà precisa della nostra Amministrazione di lavorare per una Città salubre, attenta all’ambiente, all’educazione delle giovani generazioni affinché siano in esse radicate atteggiamenti e habitus rispettosi dell’ambiente e delle bellezze paesaggistiche che hanno ereditato. Ringrazio sinceramente, a nome dell’intera amministrazione, l’azienda Lavorgna per questa nuova e singolare iniziativa e sono fiducioso che nel breve completeremo la filiera della gestione integrata della raccolta differenziata con l’inaugurazione dell’isola ecologica”.

Con la registrazione, ovviamente gratuita, il cittadino potrà prendere parte al Concorso a premi che prevede due fasce di premialità: la prima, alla quale accedono i cittadini iscritti al ruolo TARI 2016 in qualità di intestatari di utenza domestica sull’abitazione principale, che mette in palio n. tre buoni il cui valore corrisponderà all’importo della bolletta TARI del vincitore estratto.

La seconda fascia, alle quali parteciperanno tutti gli iscritti al ruolo TARI, senza alcuna distinzione tra utenze domestiche e commerciali, che ha un montepremi finale di dieci buoni spesa dal valore unitario di 50,00 euro spendibile negli esercizi commerciali cittadini convenzionati. 



Articolo di Industria / Commenti