ASl Benevento, venerdi' la presentazione dei programmi educativi e formativi per la scuola

11:9:11 1152 stampa questo articolo
Piazza Castello Piazza Castello

L'Asl presenta il catalogo  2018/2019 dell’offerta dei programmi educativi/formativi per la scuola. 

Sarà presentato venerdì 18 maggio, alle 9,30 presso la sala convegni di via Oderisio, il catalogo dell’offerta dei programmi educativi/formativi per la scuola, definiti dalla Asl per l’anno scolastico 2018/2019, in conformità con quanto previsto dal Piano Regionale della Prevenzione.
L’obiettivo è di migliorare il benessere del bambino e dell’adolescente e la sua salute in età adulta. In tal senso la Regione Campania con l’Ufficio Scolastico Regionale ha stilato un protocollo d’intesa per la promozione della salute nelle scuole favorendo una sinergia tra gli operatori della salute e del mondo dell’istruzione.

I progetti saranno presentati ai dirigenti scolastici. Si tratta di: “Unplugged” per la prevenzione dell’uso di tabacco, alcol e sostanze d’abuso di cui è referente aziendale la dott.ssa Angelina Fusco; “Quadrifoglio” per la promozione di una corretta alimentazione e dell’attività fisica, referente aziendale dott.ssa Ersilia Palombi; “La prevenzione degli incidenti stradali” per diffondere nei giovani la cultura della sicurezza stradale, referente aziendale dott. Angelo Campone; “Un amico a 4 zampe”, prevenzione delle morsicature e adozione di comportamenti corretti con il cane, referente aziendale dott.ssa Rossella Tucci; “La vita è …il dono più bello che ci sia” per sensibilizzare sulla donazione degli organi, referente aziendale dott.ssa Maria Calandra; “La prevenzione delle difficoltà di apprendimento nell’ultimo anno della scuola dell’infanzia” per individuare precocemente i bambini che potranno presentare difficoltà nell’acquisizione delle abilità di lettura, scrittura e calcolo, referente aziendale dott. Domenico Dragone; “L’educazione tra pari per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili”, referente aziendale dott.ssa Giovanna Ragozzino.

Interverrà il direttore sanitario della Asl, Vincenzo D’Alterio; introdurrà il direttore del Dipartimento di Prevenzione, Tommaso Zerella. I dirigenti scolastici prenderanno visione dei programmi per decidere quello più calzante alle esigenze del proprio istituto. Le adesioni dovranno pervenire entro il mese di giugno alla dott.ssa Mary Antoinette Menechella, referente dell’Educazione alla Salute dell’Asl, UOC Servizio Epidemiologia e Prevenzione – Dipartimento di Prevenzione, e saranno accolte secondo l’ordine di arrivo fino ad esaurimento delle disponibilità previste da ogni referente aziendale.

Parteciperanno la classe II D dell’Istituto comprensivo ‘Giovanni Pascoli’ di Benevento; il gruppo Peer Educator dell’Istituto ‘Enrico Fermi’ di Montesarchio; il gruppo Peer Educator dell’Istituto superiore ‘Telesi@’ di Telese Terme.



Articolo di Scuola / Commenti