Barattolo del mistero desta preoccupazione, all'interno solo dei guanti e del tessuto - FOTO

15:13:24 3144 stampa questo articolo
Il barattolo rinvenutoIl barattolo rinvenuto

Il ritrovamento nella tarda di mattinata di oggi, il barattolo era sotterrato nei pressi del fiume Calore.

Un barattolo con all’interno qualcosa - i n un primo momento si pensava fosse un feto - è stato ritrovato nella tarda mattinata di oggi in un terreno, non lontano dal parcheggio di un centro commerciale in via dei Longobardi a Benevento, a poca distanza dal fiume Calore. A far scattare l’allarme una segnalazione anonima giunta all’emittente Ntr24 che avvisava della strana presenza.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento e la Scientifica che hanno avviato i rilievi. Per il sopralluogo giunti anche il medico legale Monica Fonzo ed il procuratore Miriam Lapalorcia.

Il barattolo, di uso comune, è stato poi portato via dai militari e portato all’Obitorio del Rummo dove sarebbero state poi eseguite accurate indagini. Alla fine il mistero è stato risolto, perché all'interno del piccolo barattolo sono stati rinvenuti diversi materiali. Oltre al liquido, una sostanza rossastra e maleodorante, è stato trovato un biglietto (difficile capire se vi fosse scritto qualcosa), guanti  e della spugna, forse un tessuto, il tutto tenuto insieme con dello spago e delle spille. A quanto pare si tratterebbe di uno scherzo, ma ora resta da capire il perché, e soprattutto perché seppellirlo in quella zona. 



Articolo di Cronaca / Commenti