Baroni: "Da domani in ritiro. Importante creare un gruppo unito come lo scorso anno"

14:22:37 2597 stampa questo articolo
Marco Baroni, allenatore Benevento 2017Marco Baroni, allenatore Benevento 2017

In vista della gara  contro il Torino, il tecnico del Benevento, Marco Baroni, ha tenuto la classica conferenza stampa pre-gara.

Marco Baroni ha iniziato il suo incontro con la stampa  facendo un po' il punto sui nuovi arrivi. “Hanno lavorato tutti tranne Puscas – ha affermato il tecnico – il quale ha svolto un lavoro defaticante. Lazaar, Armenteros e Lombardi hanno lavorato a parte. Memushaj e Djmsiti, invece, hanno svolto tutta la seduta di allenamento. Sarà assente Costa. Anche Chibsah è disponibile per la gara, ma ci sarà tempo per ottimizzare la condizione di tutti. Non ci sono gerarchie ma dobbiamo trovare gli equilibri giusti. Impiegherò i calciatori che avranno la migliore condizione fisica”.

Il tecnico si è poi soffermato sul prossimo avversario: “Guardo la classifica, ma la nostra attenzione è rivolta al Torino e alla conquista di punti attraverso prestazioni non lontane  a quelle che abbiamo fatto ultimamente. Il Torino ha un attacco molto forte e un centrocampo  fisico. Dobbiamo disputare una gara di grande intensità e attenzione. Dovremo cercare di limitare al massimo le disattenzioni”.

L’allenatore ha poi parlato di Antei e del modulo tattico. “Antei ha tanta voglia di giocare ma sto vedendo una crescita importante anche di Djimsiti. Non vedo l’esigenza di cambiare sistema di gioco, anche se prendo in considerazione tutto. E’ normale che bisogna portare a casa il risultato ma questo non vuol dire che in futuro non ci possa essere qualche situazione diversa. Ho bisogno di conoscere i nuovi arrivati. Domani partiremo per il ritiro per accelerare la conoscenza. E’ imporante per creare un gruppo unito come quello dello scorso anno”.

Claudio Donato



Articolo di Serie A / Commenti