Benevento ancora in ritiro, la Sud: "Grinta e determinazione"

17:13:59 577 stampa questo articolo
Lo striscione della Curva Sud Lo striscione della Curva Sud

In conferenza stampa, ieri, il ds Di Somma spiega i motivi del ritiro e Baroni prova ad analizzare il momento. La Curva Sud chiede unione e sacrificio.

“I recenti risultati negativi non devono creare mugugni e spaccature”. Comincia così il comunicato della CurvaSud Benevento che invita tutto l’ambiente a fare quadrato intorno alla squadra. Ieri i tifosi hanno anche affisso uno striscione dinanzi alla sede del ritiro del Benevento a Venticano. Ritiro che come ha spiegato ieri il ds Di Somma in conferenza stampa “Non è punitivo. Serve a ritrovarci a fare gruppo”.

Di somma
ha anche parlato dei problemi che nell’ultimo mese hanno afflitto i giallorossi: “è un fatto mentale – ha spiegato – e la partita con il Bari ha pesato”. La convinzione è quella di potercela ancora fare e di convinzione in sala stampa ha parlato lo stesso Baroni che ha prima analizzato il match di Brescia e sentenziato: “bisogna fare di più, ci manca la cattiveria, la convinzione di fare goal”. Baroni si è anche espresso con il cambio modulo e sulla ricerca di nuove soluzioni e su una sorta di timore in caso di goal incassato e della situazione infermeria con Ciciretti che dovrebbe essere a disposizione dopo la squalifica ma a Cittadella ha subito un risentimento, di Gori e di Gyamfi che tornerà disponibile per la prossima gara esterna del recupero di Padella e e degli affaticamenti di Melara e Bagadur.

Nel frattempo anche il Vicenza si prepara alla gara di domani e presenta il suo nuovo trainer dopo l’addio di Bisoli. Si tratta di Vincenzo Torrente che ai suoi ha detto: “non c’e bisogno di fare calcoli ma di coraggio” nel dover affrontare il match del Vigorito.

Come detto, anche l’ambiente del tifo organizzato si è stretto intorno alla squadra a cui è stato chiesto maggiore sacrificio e nel comunicato della Sud si legge: “È proprio in questi momenti che deve venire fuori lo spirito di chi ama la maglia giallorossa. Navighiamo nelle zone alte della classifica dall'inizio del campionato e sarebbe un delitto non riuscire a raggiungere l'importante obiettivo dei play off. Come sempre venerdì saremo in Curva Sud a sostenere con un tifo incessante i nostri colori e invitiamo tutti a evitare di fare polemiche e di tirare fuori la voce, recandosi nel cuore della Sud. I calciatori, però, devono essere consapevoli che non saranno più tollerate prestazioni negative come quelle delle ultime uscite. Siamo un popolo che sa accettare la sconfitta, ma vogliamo che la maglia venga onorata in qualsiasi circostanza con sudore, sacrificio e determinazione. Ripartiamo tutti insieme per un finale di stagione che non vogliamo sbagliare”.

Per quanto riguarda invece la trasferta di Cesena la Sud comunica che: “Stiamo allestendo un pullman al costo di 20 euro e potrete prenotare il vostro posto presso la Publik Center di via Massimo D'Azeglio. Cogliamo l'occasione per ricordarvi che alla Publik Center troverete anche il materiale che abbiamo realizzato (maglie, adesivi e altro), il cui ricavato ci servirà per realizzare la grande coreografia che stiamo organizzando per il derby contro l'Avellino. Contiamo su di voi. Avanti Strega”. 



Articolo di Serie B / Benevento / Commenti