Benevento. Estorce denaro a un pensionato ottantenne, pluripregiudicato arrestato dalla Squadra Volante

16:26:40 1953 stampa questo articolo
Pattuglia della Squadra Volante della PoliziaPattuglia della Squadra Volante della Polizia

E' stato colto in flagrante dagli agenti della Squadra Mobile di Benevento, il pluripregiudicato arrestato oggi in Piazza Castello mentre riscuoteva il provento dell'estorsione ai danni di un pensionato.

Un pensionato ottantenne sottoposto a pressione da parte di un pluripregiudicato che gli ha estorto denaro per evitare che la moglie venisse informata di un suo incontro con una prostituta. Questa la storia alla base dell'estorsione ai danni di un pensionato che, pura avendo assecondato il suo estorsore si è alla fine rivolto alla Polizia per essere aiutato.

Il tutto è iniziato lo scorso 11 agosto, quando il pensionato ha avuto un incontro, con una "passeggiatrice", venendo fotografato dal pregiudicato che lo ha subito avvicinato chiedendogli denaro e minacciando di mostrare tutto alla moglie in caso di rifiuto. Ma le richieste non si sono esaurite. Il malvivente ha continuato a chiedere denaro, tempestando di telefonate il malcapitato e - dopo essersi procurato con uno strataggemma il numero di cellulare della moglie - ha iniziato a tempestare di telefonate quel numero. Esasperato, il pensionato si è quindi rivolto alla Polizia e la Squadra Mobile, diretta dal vicequestore Emanuele Fattori, ha quindi organizzato un appostamento per cogliere sul fatto l'estorsore.

Proprio quanto avvenuto intorno alle ore 13:00 di quest'oggi in Piazza Castello.  Il pensionato, a fronte della richiesta di 100 euro, ha finto di cedere consegnando 50 euro al suo estorsore. A quel punto sono scattate le manette e il pregiudicato è stato messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.



Articolo di Cronaca / Commenti