Benevento. Il Questore dispone la chiusura di un bar per 7 giorni

22:32:42 3168 stampa questo articolo
Volante PoliziaVolante Polizia

Prosegue, senza sosta, l'attività di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato, finalizzata alla prevenzione ed al contrasto di specifiche fenomenologie di criminalità diffusa e di illegalità che sono causa di allarme e preoccupazione nella popolazione.

I controlli attivati, con una particolare intensificazione nelle ultime settimane, hanno interessato la città di Benevento e i Comuni della provincia secondo una pianificata strategia volta a garantire una omogenea e costante presenza degli operatori della Polizia di Stato sia in ambito cittadino, sia presso i luoghi ritenuti più sensibili ed a rischio oltre che lungo le arterie stradali di accesso al territorio sannita.

Nella città di Benevento, il dispositivo, attuato attraverso l’azione congiunta di diverse articolazioni della Questura, ha rivolto particolare attenzione al contrasto del fenomeno del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati effettuati, dagli uomini delle Volanti, controlli mirati soprattutto agli esercizi pubblici frequentati da giovanissimi e da pregiudicati. In questo ambito si inserisce l'attività che ha originato il decreto, notificato quest'oggi al titolare di un bar, con il quale è stato disposto, per ragioni di salvaguardia della sicurezza pubblica, la chiusura dell'esercizio, situato in una zona posta a ridosso del centro cittadino. È stata cosi decisa, per la durata di 7 giorni, anche la sospensione dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande.

Il provvedimento amministrativo è scaturito da un controllo effettuato lo scorso 22 gennaio dal personale dell’Ufficio di Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico che, da tempo, lavora in stretto raccordo con gli uomini della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura. Il rinvenimento, all'interno del locale, di un bilancino di precisione occultato e di un certo quantitativo di sostanze stupefacenti, è risultato decisivo. A seguito di accertamenti effettuati è emerso che l'esercizio è abitualmente frequentato da giovanissimi, anche in giorni feriali; circostanza quest'ultima giudicata capace di amplificarne la pericolosità per l'ordine pubblico.

Considerata la situazione di rischio, il Questore, in qualità di Autorità provinciale di pubblica sicurezza, ha emesso il provvedimento di chiusura, ai sensi dell’art. 100 Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, che ha natura tipicamente cautelare. Il provvedimento, infatti, agisce come strumento di governo della sicurezza del territorio per rimuovere con immediatezza le criticità riscontrate a seguito dei controlli degli agenti della Volante.



Articolo di Cronaca / Commenti