Benevento. Minaccia un operaio con una pistola giocattolo, 55enne denunciato dai Carabinieri

16:40:56 1397 stampa questo articolo
Carabinieri in via Torre della CatenaCarabinieri in via Torre della Catena

La discussione è avvenuta nei pressi di via Torre della Catena.

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento sono intervenuti in via Gaetano Rummo per sedare una lite avvenuta tra due persone, entrambe del capoluogo, un 46enne e un 55enne. I militari hanno verificato che, quest’ultimo, per questioni di natura privata aveva minacciato una persona con una pistola giocattolo priva del tappo rosso puntandola con forza sulla bocca dell’uomo.

I carabinieri, nel corso della perquisizione personale, hanno rinvenuto l’arma addosso al 55enne e, pertanto, lo hanno condotto negli uffici per gli approfondimenti del caso. 

Sul posto è intervenuta anche l’autoradio della Squadra Volanti della Polstato che ha condotto anche l’altro uomo presso la stessa caserma dell’Arma. Nel corso delle indagini i militari hanno accertato la dinamica di quanto accaduto deferendo in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica M.M di 55anni, già noto all’Arma per i suoi trascorsi penali, perché ritenuto responsabile del reato minaccia aggravata e porto di arma giocattolo priva di riconoscimento.

La pistola, marca Bruni tipo cal.8 mm, insieme a 6 cartucce a salve di cui era dotata, è stata posta sotto sequestro. 



Articolo di Cronaca / Commenti