Camorra in un Comune dell'Avellinese: 11 arresti, in manette anche il sindaco

Undici arresti sono stati eseguiti dalla Squadra Mobile di Avellino nell'ambito dell'inchiesta della Dda di Napoli su infiltrazioni della camorra nel Comune di Pago del Vallo di Lauro.

Pago del Vallo di Lauro (Avellino) L'operazione antimafia della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli ha portato in carcere, fra gli altri, l'ex sindaco, Giuseppe Corcione, e un ex esponente del clan Cava, Luigi Vitale. Dalle indagini, basate soprattutto su intercettazioni ambientali, sono emersi favori al clan, che di fatto controllava il Comune in relazione ad assunzioni, abusi edilizi e altri provvedimenti a vantaggio dell'organizzazione. I reati contestati, a vario titolo, vanno dall'abuso d'ufficio, concussione ed estorsione, aggravati dal metodo mafioso.


11:22:7 3092 stampa questo articolo



Servizi