Casalduni, scoperti tre lavoratori in nero. Sanzioni per 9mila euro

12:5:46 4048 stampa questo articolo
Ispettore del Lavoro, foto: magaze.itIspettore del Lavoro, foto: magaze.it

I Carabinieri durante alcuni servizi contro lo sfruttamento illecito di manodopera hanno scoperto dai tre lavoratori irregolari e sanzionato il titolare dell’azienda.

Nel corso dei controlli finalizzati al rispetto delle norme sul lavoro e sviluppati soprattutto per il contrasto al lavoro nero, l’intermediazione illecita e lo sfruttamento della manodopera, nel territorio provinciale, i Carabinieri Nucleo Ispettorato del Lavoro di Benevento, unitamente ai militari della Stazione di Ponte hanno segnalato all’Autorità Amministrativa il responsabile di una azienda agricola di Casalduni.

Quest’ultimo, infatti è stato segnalato per aver impiegato irregolarmente tre operai addetti, che sono stati sorpresi mentre stavano effettuando un disboscamento di alberi, senza che il titolare dell’azienda, un 58enne di Benevento, avesse effettuato la preventiva comunicazione per l’instaurazione del rapporto di lavoro. Al termine dei controlli lo stesso è stato oggetto di sanzioni amministrative per un ammontare di 9 mila euro.



Articolo di Cronaca / Commenti