Caserta. Sequestrata fabbrica con 10 lavoratori in nero. Denunciata la titolare di Casal di Principe

Danno i loro frutti i controlli per il contrasto dello sfruttamento del lavoro nero e a tutela dell’ambiente nella zona ricompresa nella “Terra dei Fuochi” da parte del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta.

Grazie alle frequenti ricognizioni e alle perlustrazioni eseguite giornalmente dai finanzieri impegnati nel controllo del territorio, è stato possibile individuare una fabbrica per la produzione di calzature. Insediata in un angusto locale seminterrato nel Comune di Sant’Arpino, operava in assenza delle prescritte autorizzazioni ambientali per l’utilizzo dei macchinari e attrezzature industriali. In particolare, l’impiego, per l’assemblaggio delle calzature, di colle e solventi altamente tossici senza le necessarie precauzioni e la mancanza dell’obbligatorio sistema di aereazione e filtraggio, costituisce, infatti, un grave pericolo sia per la salute dei lavoratori che dei cittadini residenti nelle abitazioni adiacenti gli impianti industriali irregolari.

Il controllo eseguito dai finanzieri del Gruppo di Aversa ha consentito di individuare nei locali industriali ispezionati, ubicati in un ambiente seminterrato di oltre 300 mq, 16 operai italiani di cui ben 10 totalmente in “nero”. L’intera azienda controllata, e le numerose attrezzature industriali utilizzate per la produzione di calzature, è stata sottoposta a sequestro penale. Il titolare, una donna italiana originaria di Casal di Principe, è stata segnalata alla Procura della Repubblica di Napoli Nord. La Guardia di Finanza fa sapere che seguiranno gli approfondimenti di rito sotto il profilo fiscale per eliminare il vantaggio economico ottenuto per mezzo delle condotte illecite contestate.


9:30:54 2099 stampa questo articolo


  • Boeri: "Abbiamo bisogno dei migranti per finanziare il nostro sistema di protezione sociale"
  • Serie A, ecco il calendario - Le statistiche
  • A Salerno approda l'Ammiraglia della Guardia di Finanza
  • Presentato il Calendario della Serie A TIM 2017/2018 VIDEO
  • Allarme siccita'. Il Vaticano chiude le fontane in Piazza San Pietro VIDEO
  • La missione da "extraterrestre" di Paolo Nespoli
  • Il medico del Clan decideva sugli appalti dell'Ospedale: 7 arresti tra Napoli e Caserta VIDEO
  • Ryanair fa offerta non vincolante per Alitalia
  • Siccita': e' emergenza: 10 regioni verso lo stato di calamita'
  • Sulle Alpi italiane dove ormai il ghiaccio si ritira di 30 metri l'anno
  • Telefono Azzuro a Giffoni: festeggia i 30 anni con un video sui pericoli della rete
  • Salerno. Confiscati beni per oltre 20 milioni di euro al "Clan Serino"
  • Strage di via D'Amelio, Lumia (commissione nazionale antimafia): "Fare luce sui mandanti esterni" VIDEO
  • Accesso al credito, firmato accordo tra Confindustria e BCC San Marco dei Cavoti VIDEO
  • Serie A: le mosse per rinascere secondo Infront VIDEO
  • Napoli, il tributo a Gianni Versace al Museo MANN
  • Torre Annunziata, i funerali delle 8 vittime del crollo. Applausi e commozione
  • Torre Annunziata: il ricordo dei bambini per le piccole vittime
  • Crollo di Torre Annunziata, il pompiere indossa il casco per salutare le vittime
  • Emergenza migranti: 7mila nuovi arrivi in 48 ore
  • L'Italia nella morsa del fuoco
  • Le immagini dell'Incendio di San Salvatore Telesino VIDEO
  • Salerno. Immigrazione clandestina e truffe all'INPS: 2 arresti e 31 indagati
  • Il Benevento parte per il ritiro. Il saluto degli Ultras VIDEO

  • Servizi