Caserta: sequestrate 5 tonnellate di sigarette di contrabbando

Le Fiamme Gialle hanno intercettato e seguito un autoarticolato con targa lituana per poi bloccarlo all'interno di un deposito commerciale. Nel blitz sono stati sorpresi 14 uomini che stavano iniziando scaricare le sigarette, nascoste all'interno di bobine che avrebbero dovuto contenere cavi elettrici.

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Caserta, in località Teverola (Caserta), hanno intercettato e pedinato un autoarticolato, con targa lituana, che ha terminato la propria corsa all’interno di un deposito commerciale sito nella locale zona industriale A.S.I.. Nel corso della perquisizione del capannone e dell’autoarticolato sono state rinvenute circa 5 tonnellate di tabacchi lavorati esteri, privi di contrassegno di Stato. Rothmans Demi, Marlboro Gold, Marlboro rosse, Campania e Jin Ling Red i marchi delle sigarette ritrovate. 

All’esito delle operazioni, la merce di contrabbando e i mezzi di trasporto utilizzati dai contrabbandieri, per un valore di circa 1,5 milioni di euro, sono stati sottoposti a sequestro, mentre 14 soggetti, tutti di nazionalità italiana, sono stati tratti in arresto per concorso in contrabbando aggravato di tabacchi lavorati esteri.


16:35:49 3469 stampa questo articolo