Cavalcavia crollato. Colpa dei mancati investimenti degli ultimi anni, lo dice presidente Anas

Così il presidente dell'Anas Gianni Vittorio Armani commenta il crollo del cavalcavia vicino ad Ancona, a pochi mesi di distanza da quello avvenuto sulla Milano-Lecco, in occasione della firma di un protocollo col governatore Roberto Maroni per la gestione comune delle strade lombarde: "L'ultimo caso non ci riguarda perché non è una tratta di nostra competenza, ma il problema di questa fragilità stradale riguarda i mancati investimenti dello Stato negli ultimi anni mentre il traffico pesante si è intensificato".

Video di Antonio Nasso


9:2:23 873 stampa questo articolo



Servizi