Ciccopiedi(FI): "Rinnovamento proposto da Berlusconi rivoluzionario. Sannio risponda a chiamata"

18:24:8 1132 stampa questo articolo
Leonardo Ciccopiedi Leonardo Ciccopiedi

L'esponente FI: "Dove ci sono persone capaci, volti amici e credibili, radicati sul territorio, l’M5S non attecchisce". 

“Ieri ho scritto al Presidente Berlusconi per trasmettergli tutta la mia felicitazione e l’entusiasmo circa la sua intenzione di rinnovare Forza Italia, espressa da Lui sulle pagine del Corriere della Sera. Berlusconi ha annunciato un nuovo 'predellino' ed una vera rivoluzione che è necessaria ed auspicabile ad ogni livello, nazionale quanto locale. Il Presidente è infatti pronto a restare in campo per scongiurare il pericolo rappresentato dai 5Stelle che falliranno sulle ricette economiche che sono palesemente inapplicabili. Berlusconi rappresenta quel mondo del fare che produce e che parla con razionalità senza nascondersi dietro il linguaggio del finto cambiamento che cela solo una dura verità: il contratto di governo è in realtà il libro dei sogni, o degli incubi per certi versi".

Così in una nota Leonardo Ciccopiedi, esponente di Forza Italia  che poi torna a parlare del territorio: "Le recenti elezioni comunali nel Sannio, come pure nel resto d’Italia, ci confermano la debolezza dei partiti senza squadra. Dove ci sono persone capaci, volti amici e credibili, radicati sul territorio, l’M5S non attecchisce. Per questo ritengo che il rilancio di Forza Italia non possa che passare dal rinnovamento delle classi dirigenti e dal rispetto dei territori. La parola d’ordine sia “meritocrazia”. Con l’occasione rivolgo i miei più accorati auguri ai tanti amministratori neoeletti nel Sannio che si riconoscono nel centrodestra ed in Forza Italia e dico a tutti di rispondere alla chiamata fatta dal Presidente, preparandoci ad una nuova era politica”. 



Articolo di Partiti e associazioni / Commenti