Come scegliere la velocita' dell'ADSL?

16:27:24 2393 stampa questo articolo
InternetInternet

Non sai quale offerta internet sottoscrivere? Ecco come scegliere la velocità dell’ADSL più giusta in base alle tue esigenze.

Al momento di sottoscrivere un’offerta internet, uno degli aspetti da considerare con più attenzione è la velocità dell’ADSL. Tutti gli operatori offrono infatti velocità distinte, a seconda anche del tipo di tecnologia: con l’ADSL puoi arrivare fino a 20 Mega, mentre con la fibra puoi navigare anche a 100 Mega e più.

Scegliere la velocità di navigazione più adatta alle tue esigenze è essenziale per un’esperienza di navigazione soddisfacente. Il tutto senza ovviamente perdere di vista il costo: in linea generale, migliori sono le condizioni, più alto sarà il costo mensile dell’offerta. 

Per risparmiare dovrai perciò confrontare le proposte dei vari operatori, alla ricerca delle condizioni più vantaggiose. A questo proposito puoi utilizzare un comparatore online per essere sicuro di trovare il prodotto giusto al prezzo migliore. Ad esempio, puoi provare a confrontare le tariffe ADSL su supermoney.eu, semplicemente inserendo i parametri desiderati. Così facendo otterrai in pochi click una panoramica delle offerte più convenienti sul mercato, in modo da risparmiare sul canone mensile. Detto questo, prima di effettuare questo passaggio bisogna quindi capire quali siano i parametri giusti per te, a partire proprio dalla velocità di navigazione. Meglio un’offerta internet 7 Mega, 20 Mega o 100 Mega? Cerchiamo di capirlo insieme.

Velocità ADSL: differenza tra download e upload

Quando senti parlare di offerte internet 7 Mega, 20 Mega, 100 Mega o addirittura di più, devi sapere che quel numero fa riferimento alla velocità di download massima che potrà raggiungere la tua connessione. Questo dato indica la velocità alla quale potrai scaricare file da internet, quindi visualizzare pagine web, guardare video, ascoltare contenuti audio in streaming, ecc.
Sia l’ADSL che la fibra ottica sono caratterizzate da una diversa velocità di download e upload, con la prima nettamente superiore alla seconda. Quest’ultima indica invece la velocità con cui potrai caricare file online, come ad esempio allegare un documento a una e-mail.

Internet 7 Mega, 20 Mega o 100 Mega: come scegliere la velocità dell’ADSL?

La scelta dell’offerta ADSL giusta va fatta in base alle tue abitudini di navigazione. Se utilizzi poco internet, per lo più per leggere notizie e aggiornare i tuoi canali social, una connessione da 7 Mega è più che sufficiente.
Se invece ami guardare video e ascoltare musica in streaming probabilmente ti troverai meglio con una connessione da 20 Mega. Se poi non puoi proprio fare a meno di stare connesso in ogni momento e non tolleri la scritta “loading”, beh, in questo caso è meglio optare direttamente per la fibra ottica.

Come misurare la velocità dell’ADSL di casa?

Come dicevamo, questi numeri fanno riferimento semplicemente alla velocità massima teorica raggiungibile, non a quella effettiva. Sottoscrivendo un’offerta ADSL da 7 Mega, molto probabilmente viaggerai intorno ai 4 Mega, mentre per un’offerta 20 Mega non supererai i 7-10 Mega.

Questo perché la velocità di navigazione è influenzata da numerosi fattori, non sempre collegati a possibili inefficienze del tuo provider. In ogni caso, questo è tenuto a indicare nel contratto la velocità minima garantita, che dovrà sempre essere rispettata. Se così non fosse, potrai presentare reclamo al tuo operatore.

Se quindi hai l’impressione che la tua ADSL sia troppo lenta puoi provare a effettuare lo speed test dell’AGCOM. Una volta che il programma avrò eseguito la misurazione, ti sarà rilasciato un certificato che potrai utilizzare come prova per sporgere reclamo nel caso in cui la velocità rilevata non fosse conforme agli standard minimi promessi dal gestore telefonico.



Articolo di Scienza, Tecnologia & Internet / Commenti