Concluso il campionato di Serie A1, la "Valentino Ferrara" torna agli allenamenti

10:2:28 670 stampa questo articolo
La Valentino Ferrara 2016-17La Valentino Ferrara 2016-17

Dopo la breve pausa per le festività Pasquali la Scuola Pallamano "Valentino Ferrara", terminato il campionato di serie A1, riprende gli allenamenti che
coinvolgono tutto il settore giovanile, sia maschile che femminile.

L’attenzione dello staff tecnico sarà rivolta, oltre che alle gare delle varie formazioni under in programma durante la settimana, con cui si chiuderanno i rispettivi campionati di questa stagione agonistica, soprattutto alla preparazione degli atleti  dell’under 20 alle finali nazionali in programma nei primi quattro giorni di giugno.

Con i Mr. Giovanni Nasta e Luca Luciani ci sarà il solito prezioso apporto del preparatore Roberto Sanginario e la collaborazione degli atleti più grandi ed esperti che continueranno ad allenarsi per sostenere materialmente Capitan De Luca e compagni lungo il percorso che li porterà a Bologna, sede delle finali, sfruttando l’occasione per provare alcuni giovani talenti interessati a vestire la maglia gialloverde nei prossimi anni.

Molta attenzione anche alle ragazze dell’under 14/16 che si prepareranno ad affrontare due gare in altrettanti giorni, prima con le pari età del Salerno mercoledì pomeriggio a Cerreto Sannita, mentre il giorno successivo dovrebbero recarsi a Conversano. Il loro particolare impegno ed i loro evidenti progressi, per la viva soddisfazione dello staff tecnico, sono stati premiati con la convocazione per lo stage della Selezione d’Area Sud per ben tre atlete, Francesca Meoli, Francesca Fasulo e Rosa Iannotti. Lo stage è in programma domenica prossima a Salerno, in vista della preparazione per il prossimo Trofeo delle Aree che si dovrebbe disputare a luglio a Misano Adriatico.

Contestualmente i più piccoli dell’under 12 maschile si confronteranno con i pari età della Dinamo Napoli, sul campo di San Lorenzo Maggiore, dove anche la Scuola Pallamano Telesia affronterà i partenopei. Domenica sarà la volta degli under 14 e degli under 16 impegnati nei derby di categoria che avranno un prologo con la categoria under 12 nel concentramento di Orta di Atella.

Sempre domenica 23 aprile la Scuola Pallamano “Valentino Ferrara” parteciperà aduna manifestazione di particolare rilievo ed importanza, unendo lo sport al sociale, ospite dell’A.M.A.S.I.T. del Presidente Nicola Ferrara nella sala “Club House” messa a disposizione dalla famiglia Minieri di Telese Terme, adiacente al Grand Hotel, molti degli atleti e delle atlete, coadiuvati dal Vice Presidente Nunzia Di Pinto, saranno parte attiva nel pranzo dedicato agli ammalati ed ai disabili che, come ogni anno, segna l’inizio dell’attività di volontariato per tanti ragazzi e ragazze che praticano anche la pallamano e culmina con il pellegrinaggio nel mese di luglio a “ Lourdes”.

“Siamo alle prese con l’ultimo sforzo che segue il risultato di prestigio della conquista del campionato under 20" - dichiara il Presidente Mario Luciano - "ma soprattutto la crescita esponenziale registrata durante tutto l’arco dell’anno sportivo da parte dei nostri giovani atleti che gli ha dato tanta visibilità a livello nazionale. Dopo aver blindato, ove mai ce ne fosse stata la necessità, tutti i nostri pezzi pregiati, ci troviamo ancora una volta, alle  prese con spregevoli tentativi da parte di personaggi che fanno dell’invidia e dell’autoreferenzialità il loro modo di porsi nel mondo della pallamano e cercano, con ogni mezzo, di portare scompiglio all’interno dello spogliatoio e dell’Associazione, facendosi anche portavoce di esorbitanti offerte economiche che  lasciano il tempo che trovano, soprattutto essendo, per la provenienza, poco credibili. Occorre ribadire che alle parole ora faremo seguire i fatti, denunciando agli organi competenti questi spiacevoli episodi, affinché si possa porre un argine alle ingerenze esterne, sottolineando che la strada intrapresa dalla nuova composizione organizzativa dovrebbe, a nostro avviso, opportunamente rivedere alcuni aspetti. E non si tratta solo di questioni di metodo ma soprattutto per talune figure che dovrebbero apparire, ove non possano esserlo, rappresentative di tutti".

"Desidero ringraziare di cuore tutti i nostri ragazzi e le nostre ragazze per la calma e la serietà dimostrata" - conclude Luciano - "non essendo caduti nei tranelli delle provocazioni costanti e continue, ma anche per la loro lealtà e correttezza, espressasi manifestando il loro disappunto per taluni episodi che si protraggono oramai da tanto tempo, ma in particolare voglio lodarli per il loro impegno al di là del camposportivo che, come avvenuto negli ultimi anni, domenica 23 aprile a Telese Terme, sarà a disposizione dei disabili e degli ammalati”.



Articolo di Pallamano / Commenti