Congratulazioni al maresciallo maggiore Massimo Armellino

15:41:37 3412 stampa questo articolo
il maresciallo Armellino durante la premiazioneil maresciallo Armellino durante la premiazione

Nel corso della Cerimonia premiati anche il colonnello CC Alessandro Puel, il giornalista Lorenzo Gambatesa, il capitano CC Armando De Marco, il vice brigadiere CC Vincenzo Maio, Giuseppe il luogotenente della GdF Antonio Rapuano, il funzionario regionale Claudio Luca Carmelo Mirra, l’ex dipendente del Ministero dell’Interno Luca Egidio Colella.

Si è tenuta ieri pomeriggio, presso l’Auditorium “San Vittorino” di Benevento – in occasione della festa del 2 giugno e 72° anniversario della fondazione della Repubblica – la cerimonia di consegna delle onorificenze dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”. Diversi i premiati, tra cui il maresciallo maggiore dell’Arma dei Carabinieri, Massimo Armellino.

Armellino, originario di Solopaca,è vicecomandante della Stazione CC di San Salvatore Telesino e già lo scorso anno aveva ricevuto – in occasione dell’anniversario dell’Arma – un encomio per una brillante operazione che ha poi permesso di “disarticolare un gruppo criminale dedito ad estorsioni, rapine, furti in aziende, esercizi commerciali e abitazioni”. Operazione poi conclusasi con l’esecuzione di 5 provvedimenti restrittivi, il deferimento di 10 persone, il sequestro di armi, arnesi atti allo scasso e il recupero di gran parte della refurtiva”.

Prima della premiazione, importanti le parole del prefetto dott.ssa Paola Galeone: “questo, è un riconoscimento che premia non solo il lavoro svolto per la Nazione ma il sacrificio e l’impegno con il quale è stato svolto, fondamento dei valori della nostra Repubblica”.

Sul palco, il maresciallo Armellino è stato accompagnato dal vicesindaco di Solopaca, Domenico Galdiero, dalla moglie e dal figlio di Tiziano Della Ratta (carabiniere sannita, ucciso a Maddaloni il 27 aprile 2013 nell’esercizio del proprio dovere cercando di sventare una rapina in gioielleria) che ha poi premiato il militare consegnandogli l’onorificenza.

Al maresciallo Massimo Armellino vanno le congratulazioni di tutta la redazione de ilQuaderno.it e gli auguri per un prosieguo di carriera ancora ricco di soddisfazioni. 



Articolo di Lieti Eventi / Commenti