Contrasto ai furti: 6 pregiudicati allontanati con Foglio di via obbligatorio dai Carabinieri

10:24:41 1381 stampa questo articolo
CarabinieriCarabinieri

Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento per il contrasto ai reati predatori, in particolare ai furti in abitazione che ottiene ulteriori risultati tra Dugenta, Airola e Tocco Caudio.

I Carabinieri della Compagnia di Montesarchio, costantemente impegnati in quella capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno posto grande attenzione alla problematica dei furti in abitazione - fanno sapere dal Comando - intensificando i controlli e garantendo la massima presenza di uomini sul territorio, soprattutto durante le ore notturne ed in quelle aree particolarmente colpite dal fenomeno, sia a fini di prevenzione sia per essere in grado di intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

A seguito di tali controlli, i Carabinieri di Airola hanno fermato un soggetto intento ad aggirarsi a piedi nei pressi di esercizi commerciali del centro cittadino. L'uomo, un napoletano di 40 anni con a carico svariati precedenti penali per reati contro il patrimonio, poichè non è riuscito a giustificare la sua presenza in zona, è stato allontanato con proposta per l’emissione di foglio di via obbligatorio. 

A Dugenta, i Carabinieri hanno controllato un'autovettura sospetta trovata nei pressi di abitazioni isolate di campagna. Dalle verifiche effettuate i tre occupanti, tutti pregiudicati della provincia di Benevento,  di 68, 45 e 23 anni, sono stati allontanati con proposta per l’emissione di foglio di via obbligatorio.

A Tocco Caudio i militari hanno controllato un'auto sospetta che si aggirava nella zone rurali del comune. A seguito degli accertamenti, i due occupanti, entrambi pregiudicati della provincia di Avellino - rispettivamente di 53 e 36 anni - sono stati allontanati con proposta per l’emissione di foglio di via obbligatorio.



Articolo di Cronaca / Commenti