Da tre anni mai pagate le multe elevate dalla Polizia Provinciale: emesso il ruolo per la riscossione coattiva

11:40:1 2283 stampa questo articolo
Multe e codice della stradaMulte e codice della strada

Il Segretario Generale e Direttore della Provincia di Benevento, Franco Nardone, ha firmato il decreto per la riscossione coattiva delle multe elevate per violazione del Codice della Strada dal Corpo di Polizia Provinciale nel corso del 2014.

Il provvedimento si inserisce nel contesto delle numerose iniziative intraprese in questi mesi dalla Segreteria Generale – Direzione della Provincia per il recupero dei crediti vantati nei confronti di numerosi Soggetti pubblici e privati, a partire dai Comuni, per il mancato pagamento alla Provincia di quanto dovuto secondo le leggi dello Stato (in particolare, la quota parte delle tasse locali e, appunto, multe per violazioni amministrative o al Codice della Strada). 

Ovviamente, a fronte delle conclamate morosità, l’azione della Provincia-creditrice è obbligatoria, fa osservare Franco Nardone, in quanto potrebbe derivarne un danno per le casse dell’Ente pubblico che la Magistratura contabile sicuramente sancirebbe.

I Soggetti multati per violazioni al Codice della Strada contestate dalla Polizia Provinciale non hanno mai provveduto a pagare in questi tre anni la sanzione loro comminata, nonostante siano state correttamente eseguite tutte le procedure previste dalle norme in questi casi: da qui l’emissione del ruolo per la riscossione coattiva.



Articolo di Provincia di Benevento / Commenti