Domani a Roma l'addio a Ncd. Barone: "Nasce progetto piu' ampio"

19:27:51 1927 stampa questo articolo
Luigi Barone, Alternativa PopolareLuigi Barone, Alternativa Popolare

A Roma, sta per andare in archivio l’esperienza del Nuovo Centrodestra. A parlare del futuro è Luigi Barone.

"Domani inizia un nuovo corso popolare. Ncd si fonde in un progetto più ampio che mette assieme le anime moderate e popolari di questo Paese". Così Luigi Barone della direzione nazionale di Nuovo Centrodestra a ventiquattr'ore dall'Assemblea di Ncd convocata a Roma dal presidente Angelino Alfano che manderà in soffitta il soggetto nato dalla scissione del PdL per dar vita ad un nuovo partito Popolare.

"Il nostro obiettivo è dare voce e rappresentanza a milioni di italiani che erano e restano moderati ma che al momento non sentono propria nessuna casa politica. Con una nuova proposta, seria e costruttiva, siamo convinti di poter dire la nostra tanto nel panorama politico nazionale quanto nel nostro Sannio dove abbiamo già dimostrato di essere numerosi e determinanti per il governo del territorio".

Nutrita la pattuglia sannita. Oltre ai componenti eletti dell'Assemblea (Luigi Barone, Gianvito Bello, Domenico Parisi, Vincenzo Sangregorio e Francesco Farese), a quelli di diritto (Francesco Rubano, Mauro De Ieso, Antimo Papa e Giovanna Tozzi). “All'evento di Roma – ha concluso Barone – parteciperanno tanti amministratori e dirigenti della provincia di Benevento. Abbiamo ricevuto una richiesta di partecipazione straordinaria, segno che amministratori e dirigenti hanno voglia di partecipare alla costruzione di un movimento veramente popolare".



Articolo di Partiti e associazioni / Commenti