Elezioni Provinciali, l'UDC appoggia "Noi Sanniti"

9:30:29 945 stampa questo articolo
Giuseppe De Mita e Raffaele LanniGiuseppe De Mita e Raffaele Lanni

Alla vigilia delle elezioni provinciali, nella tarda serata del 9 gennaio, l'Udc, escluso dalla competizione elettorale, ha diramato una nota per rendere pubblica la posizione politica assunta, decidento di appoggiare la lista "Noi Sanniti".

«L’Udc, in relazione alle elezioni provinciali di Benevento, alla luce delle condizioni che si sono determinate e che hanno visto l’esclusione della nostra lista, ha inteso assumere unitariamente una posizione in merito al comportamento elettorale dei propri amministratori». Lo dichiara il segretario provinciale dell’Udc di Benevento, Raffaele Lanni.

«Al di là al della mancata presenza della nostra lista – prosegue Lanni – avvertiamo l’esigenza di assumere una posizione organica che, per un verso, collochi la nostra rappresentanza all’interno del consiglio provinciale, se non in termini di eletti, quantomeno in termini di elettori, e, per altro verso, ci consenta di non perdere questa ulteriore occasione nella prospettiva di continuare nel processo di ricomposizione di un’area politica autonoma rispetto al Pd da un lato e al vecchio centrodestra dall’altro».

«Sulla scorta di questi elementi – conclude il segretario provinciale dell’Unione di Centro - e anche sulla scorta della disponibilità a continuare quel percorso di dialogo costruttivo avviato con le Comunali del capoluogo, disponibilità emersa nel confronto tra il sindaco Clemente Mastella e l’onorevole Giuseppe De Mita, nel corso del quale reciprocamente hanno convenuto sulla utilità e necessità di portare avanti questo ragionamento anche in vista delle prossime scadenze, i nostri amministratori hanno condiviso la valutazione di sostenere la lista Noi Sanniti, capeggiata dal sindaco di San Giorgio del Sannio, onorevole Mario Pepe, nella prospettiva di realizzare questi obiettivi, quello della rappresentanza e quello del comune percorso politico».



Articolo di Partiti e associazioni / Commenti