Emergenza migranti: 7mila nuovi arrivi in 48 ore

Scene di un dramma ordinario: il salvataggio dei migranti nel Canale si Sicilia. Nel video conduce le operazioni la nave ‘Diciotti’ della Guardia Costiera. 

Giunta stamane nel porto di Catania con a bordo 1.428 migranti, tra di loro 100 minori. Due ore prima la nave ‘Acquarius’ di Sos Mediterranè aveva portato a Brindisi 860 migranti. Tra loro anche un neonato venuto alla luce durante il viaggio; lo hanno chiamato Cristo. Più o meno contemporaneamente, sempre di venerdì mattina, la nave ‘Vos Prudence’ di Medici senza Frontiere, è attraccata a Salerno con 935 migranti tra cui una donna in fase di travaglio e un trentenne ferito. Per l’ennesima volta l’Italia gestisce un weekend di sbarchi con 7mila migranti in arrivo sulle coste della Penisola.

Numeri in crescita: il mese scorso 25mila sbarchi, più 8 per cento rispetto a maggio; 85mila gli arrivi dall’inizio dell’anno e zero volontà politica, da parte degli altri membri dell’Unione europea, di rivedere Triton in modo tale che le navi possano attraccare in porti di altri Paesi.


8:53:18 949 stampa questo articolo