Inaugurato il comitato elettorale di Giulia Abbate: "Voglio un partito che respinga tutte le brutture"

21:40:46 1887 stampa questo articolo
Giulia Abbate con Carmine Valentino e Mino MortaruoloGiulia Abbate con Carmine Valentino e Mino Mortaruolo

Giulia Abbate, candidata al Senato per il Partito Democratico nel collegio uninominale Campania 1, ha inaugurato questo pomeriggio il proprio comitato elettorale.

Giulia Abbate, candidata al Senato della Repubblica per il Pd nel collegio uninominale Benevento-Santa Maria Capua Vetere oggi durante l'inaugurazione del comitato elettorale situato a Benevento, in via Giustiniani, ha esordito: "Voglio un partito che respinga tutte le brutture, il linguaggio violento con la forza delle argomentazione e della ragionevolezza. Voglio un partito che lavori senza tregua per creare condizioni di lavoro meno precarie e che respinga la logica dei braccialetti. Voglio un partito che possa portare avanti una rivoluzione culturale, che torni tra i cittadini e che sia presidio di ogni populismo".

 Davanti a una sala piena di sostenitori, Abbate ha esposto le proprie argomentazioni rispetto alla candidatura e ad eventuali programmi da mettere in atto per una ripresa del territorio sannita e casertano. "La scelta della sede del mio comitato  in città - ha aggiunto - è un omaggio a Benevento. Sarei onorata di poterla servire insieme alla provincia e all'area casertana".

Presenti all'incontro anche Carmine Valentino, segretario provinciale del Pd, capolista per il proporzionale nel collegio Benevento-Avellino per la Camera dei Deputati ed Erasmo Mortaruolo, consigliere regionale Pd.

Fitta l'Agenda di domani, 8 febbraio, per Abbate: alle ore 10,30 Conferenza stampa di presentazione dei candidati di Civica Popolare presso la Biblioteca provinciale di Benevento; alle re 17,30 Vincenzo De Luca incontra candidati e amministratori presso il teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere.



Articolo di Partiti e associazioni / Commenti