La ricercatrice e medico sannita Teresa Mezza premiata a Lisbona

10:44:1 7200 stampa questo articolo
Teresa Mezza - PremioTeresa Mezza - Premio

Originaria di Melizzano, Teresa è la seconda italiana di sempre ad aggiudicarsi il premio "Rising Star".

ieri a Lisbona, nell’ambito della Conferenza Annuale dell’Associazione Europea di Diabetologia, la dottoressa Teresa Mezza, giovane medico e ricercatrice, si è aggiudicata 2 prestrigiosi riconoscimenti per la sua carriera clinica e ricerca in ambito diabetologico.

Originaria di Melizzano, Teresa è la seconda italiana di sempre ad aggiudicarsi il premio "Rising Star", rilevante riconoscimento internazionale rivolto a premiare i risultati di giovani medici e ricercatori raggiunti a pochi anni dalla Laurea sul tema della cura del diabete. Tra le malattie sistemiche maggiormente diffuse e in espansione, il diabete, a causa della crescita di stili di vita scorretti e soprattutto per la sua pervasività nel condizionare lo stato di salute delle persone, rappresenta uno dei principali interrogativi della ricerca medica mondiale.

Il premio è stato conferito a Teresa Mezza per la sua attività di ricerca d’eccellenza sulla capacità e sui meccanismi di adattamento delle cellule del pancreas a varie condizioni patologiche. Grazie a tale attività di ricerca potrà esser possibile aprire nuove prospettive di ricerca e soprattutto avviare nuove metodologie terapeutiche capaci di contrastare o ritardare la comparsa del diabete.

Teresa Mezza si è laureata con lode nel 2010 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, sotto la guida del professor Giaccari, presso il Dipartimento di Endocrinologia. Dopo i primi anni di esperienza clinica e di cura delle persone ha poi intrapreso un percorso di studio presso Joslin Diabetes Center della Harvard University dove ha avuto modo di approfondire, in uno dei più rinomati centri mondiali sul tema, i meccanismi di difesa contro il Diabete. A conferma del forte legame con la sua origine sannita, la dottoressa Mezza svolge la sua attività di cura di pazienti affetti da Diabete anche sul territorio.Il Premio “Rising Star” conferitole oggi conferma l’eccellenza della sua attività di ricerca e in generale il valore della ricerca italiana nel mondo.



Articolo di Attualità / Commenti