Made in Italy. Disegno, pelle, colla, glitter... ecco come nasce una scarpa di moda

Alessia Fabiani, 26enne marchigiana, e Francesca Righi, 27enne laziale, sono le menti creative di Resalio, nuovo brand di accessori “made in Italy”.

Dopo un comune percorso di studi all'Istituto Marangoni e importanti esperienze di stage in prestigiose maison italiane, Alessia e Francesca hanno deciso di mettersi in proprio e lanciare una startup autofinanziata per realizzare scarpe e borse artigianali. Così, nel 2015 nasce Resalio, con un nome scelto proprio per "ricordare ogni giorno di non mollare". Amanti dei viaggi e della musica, le due designer riportano nelle loro creazioni le esperienze vissute insieme: la primissima collezione "Best Coast" è un tributo all'atmosfera californiana, ma anche alle girl band (come appunto i Best Coast) espressione della surf music.

Per le loro borse e scarpe, il materiale più usato è senza dubbio la pelle: "Cerchiamo di utilizzare più tipi di pellame diversi, inserendo anche materiali naturali e ricercati come piume, pellicce e pelli esotiche. I nostri pezzi forti sono dei mix and match di pelle bovina, pitone e pelle glitterata", spiega Alessia a D.it. In un periodo non facile per il mercato della moda, le sfide più grandi sono acquisire la fiducia di fornitori e produttori, trovare finanziatori esterni alle rispettive famiglie, e indovinare la giusta strategia di marketing per farsi conoscere: "Lanciare un nuovo brand è veramente impegnativo, richiede un impegno costante e una ricca dose di coraggio. Stiamo lavorando sodo sulla crescita della nostra rete distributiva con l'ingaggio di alcuni agenti di vendita, abbiamo in programma di fare nuove fiere e di intensificare la comunicazione social e gli eventi privati".

Resalio attualmente dà lavoro a quattro persone, ma l'obiettivo futuro è ingrandire l'azienda e tornare alle origini: "Siamo nate come designer d'abbigliamento e ci siamo buttate nel mondo degli accessori, perché come tutte le ragazze amiamo le borse e le scarpe, in un futuro però ci piacerebbe ampliare il mondo di Resalio integrandolo con una linea di abbigliamento"

A cura di Marisa Labanca


12:52:51 872 stampa questo articolo


  • Arrestato il rapinatore dell'Ufficio Postale di Via dei Rettori VIDEO
  • Napoli. Scoperto falso dentista: denunciato alla Procura della Repubblica
  • Napoli, rincara il costo dei biglietti di metro e bus. I cittadinI: "Attese lunghe e servizio inadeguato"
  • Napoli. Trasporti, De Luca: "Anm, e' il Comune che deve risanare il debito"
  • Napoli, docenti in protesta contro i trasferimenti al Nord davanti alla sede Rai
  • Immatricolazioni in aumento. Intervista al Rettore dell'Universita' degli Studi del Sannio
  • Salerno. Confiscati immobili e altri beni per 5 milioni di euro agli eredi Cirillo
  • La star di Gomorra, D'Amore, si commuove mentre legge il ricordo di Borsellino
  • Benevento in Serie A, la festa dei giocatori nello spogliatoio
  • "Napoli me encanta". Daddy Yankee e' atterrato all'aeroporto di Capodichino
  • Istat, Gentiloni: I numeri confermano che la nostra semina ha prodotto risultati
  • Poverta', Poletti: due miliardi per reddito di inclusione, da 190 a 485 euro
  • Mastella, Baroni, Puscas, di chi il merito per la A?
  • Benevento in A, i numeri dell'impresa
  • Benevento in Serie A: le immagini e i video di una promozione storica
  • Highlights Benevento 1-0 Carpi VIDEO
  • Play off, Baroni: "Mostrata personalita'" VIDEO
  • Play Off, Romagnoli: "Buone chance a Benevento" VIDEO
  • Traffico di rifiuti dalla Campania alla Puglia, tonnellate di spazzatura nei campi
  • Traffico di rifiuti dalla Campania alla Puglia, i video dello sversamento
  • Benevento in Serie A: il tripudio dello Stadio Ciro Vigorito VIDEO
  • Napoli, Ospedale del Mare. De Luca presenta il cronoprogramma: "Pronto in 7 mesi"
  • Highlights. Carpi 0-0 Benevento, Play off serie B - VIDEO
  • D'Alema insulta Damilano: "Lei e' uno stupido". Poi le scuse: "Attacco rude"

  • Servizi