Manifesti selvaggi a Montesarchio, Damiano: "All'oscuro di tutto"

17:52:57 563 stampa questo articolo
Damiano e CamilloDamiano e Camillo

Le scuse di Damiano che assicura controlli.

A seguito di quanto riportato sugli organi di stampa, in relazione all’affissione dei manifesti elettorali in spazi non autorizzati, il sindaco uscente Franco Damiano e la lista “Scegliamo Montesarchio – Damiano Sindaco”, nella persona del mandatario Carmine Camillo, hanno prontamente provveduto a verificare la posizione dei propri manifesti ed il sistema di affissione che ha comportato questo disguido.

“Dai controlli effettuati – spiegano – risulta che diversi rotoli di manifesti siano stati sottratti indebitamente all’interno del comitato elettorale che, lo ricordiamo, è una struttura non vigilata ed aperta a tutti. Intanto è già stato attivato un più efficace sistema di verifiche e fissato un nuovo piano di affissione, in modo che la campagna elettorale appena iniziata possa proseguire in piena trasparenza”.

“Nel prendere atto di quanto accaduto – ha detto Damiano – ci scusiamo con l’intera cittadinanza. Siamo sicuri che da oggi in poi anche le altre liste coinvolte nell’elezione del prossimo 10 giugno faranno del proprio meglio per evitare che si possano ripetere simili disguidi. Buona campagna elettorale a tutti”.



Articolo di Dai Comuni / Commenti