Mastella: "La fake news che feci cadere il governo Prodi non sta piu' in piedi". INTERVISTA

“Questa ipocrisia, questa fake news per cui feci cadere il governo Prodi non sta in piedi, non aveva più la maggioranza”. Così il sindaco di Benevento Clemente Mastella all'indomani della sentenza di assoluzione nel processo che, nel 2008, lo costrinse a dare le dimissioni da ministro della Giustizia.

“Un ministro della Giustizia che si dimette per cause assurde, che vede arrestare la moglie. Rimasto solo non potevo che dissociarmi dall’incarico politico, ma non c’erano patti con il diavolo. Risale al 2006 questa vicenda. Intanto ho perso l’incarico, ho perso il partito ma per fortuna è rimasta la moglie. La Severino? E’ una legge ingiusta , va rivista. I magistrati di allora di Santa Maria Capua Vetere? Qualcuno di loro appariva ridicolo”.

Servizio di Dario Del Porto


17:52:21 795 stampa questo articolo



Servizi