Med-7: il Paesi del Sud chiedono riforme e piu' solidarieta' all'UE

Il 2018 deve essere l'anno delle riforme in Europa puntando a una vera unione economica, monetaria e bancaria, una priorità per i leader dei sette Paesi dell'Europa del Sud, riunitisi a Roma, a Villa Madama.

Il premier italiano Paolo Gentiloni: "Abbiamo bisogno di un'Unione Europea che sia più coesa, in cui le differenze fra Nord e Sud e fra Est e Ovest si riducano e il momento per farlo è questo." Sulla questione dell'accoglienza dei rifugiati, altro tema di fondo che tocca in primo luogo gli stati del Sud, il presidente francese Emmanuel Macron ha chiesto più solidarietà nel controllo dei confini.  "Inevitabile tendere verso una gestione comune dell'asilo - ha detto Macron - ma intanto occorre armonizzare le regole europee, correggere rapidamente le incoerenze del regolamento detto di Dublino, consentendo di proteggere meglio le frontiere e di occuparsi più efficacemente dei flussi di arrivo". 

Insomma Italia, Portogallo, Spagna, Francia, Malta, Grecia, Cipro puntano a un mix fra sicurezza e solidarietà che però manca ancora di cuore, secondo l'esperto di migrazioni Nadan Petrovic : "Il sistema comune europeo in teoria noi ce l'abbiamo già. L'Europa ha legiferato molto in materia di asilo attraverso diverse direttive e regolamenti. Andrebbe un po' riempito di contenuti o d'altra parte possiamo anche dire di anima, perché di fatto tutto il sistema si basa sulla responsabilità e solidarietà, per il momento abbiamo parecchia responsabilità e poca solidarietà a livello europeo".

I paesi del Med-7 intendono far valere il loro peso specifico, puntando anche a organizzare consultazioni popolari in tutta Europa per suscitare un dibattito democratico su quello che dovrà essere il futuro dell'Unione secondo i cittadini.


8:47:56 1056 stampa questo articolo


  • Ad Antonio Calo' il Premio "Cittadino Europeo" 2018 grazie ad un modello di accoglienza per migranti
  • Premio Strega, il ministro della cultura Bonisoli: "Scateniamo la fame di cultura nei giovani"
  • Premio Strega, vince Helena Janeczek: dopo 15 anni la vittoria e' donna
  • Attesissimo dalle fan, al BCT di Benevento arriva Riccardo Scamarcio
  • Napoli. Zecca clandestina tra gli uliveti, pronti 8 milioni di euro falsi. Arrestati tre falsari
  • BCT. Ligabue in passerella sul red carpet sannita
  • Francesco, l'esame di maturita' che abbatte le differenze. Il video del ragazzo autistico di Forchia che commuove il web
  • Mondiali di Calcio. Speciale Russia 2018 VIDEO
  • Cancro, scovato il Sacro Graal della ricerca
  • Italia, intervista con Alan Friedman sul nuovo governo
  • Al secondo tentativo nasce il governo Lega 5Stelle
  • Quirinale, incarico a Cottarelli. Il suo discorso: "Governo per portare Italia a nuove elezioni"
  • Unione Europea, parla Federica Mogherini: "Piena fiducia in Mattarella e nelle istituzioni"
  • Italia: mercati in fibrillazione per l'incertezza politica
  • Fallito il tentativo di formare il governo. Le dichiarazioni del presidente Mattarella
  • Il cluster delle imprese: perche' l'unione fa la forza
  • GDPR: le nuove norme europee sulla privacy spaventano i piccoli imprenditori
  • Governo, ultime trattative poi Conte al Colle
  • Contrabbando internazionale di sigarette, la Finanza arresta 14 persone nel casertano
  • Higlights Serie A. Benevento 1-0 Genoa, Giornata 37
  • Camorra e movida napoletana: arrestati i fratelli Esposito, gli imprenditori amici dei vip
  • Maltempo, allagamenti in via Torre della Catena VIDEO
  • Benevento. Fulmine in Via dei Mulini durante il temporale VIDEO
  • Higlights Serie A. SPAL 2-0 Benevento, Giornata 36