Milano, le mani dei clan sui supermercati Lidl e sui vigilantes in tribunale: 15 arresti

Il clan mafioso catanese dei Laudani, definito da Ilda Boccassini "il braccio armato di Nitto Santapaola", aveva messo le mani sulla società di vigilantes che lavora in tribunale a Milano e su quattro direzioni generali della Lidl. Il pm Paolo Storari della Dda ha illustrato in una conferenza stampa i dettagli dell'operazione.

Servizio di Francesco Gilioli


8:47:34 1558 stampa questo articolo



Servizi