Pallamano, il 6 agosto il memorial "Valentino Ferrara - Nel segno del Capitano"

12:3:24 530 stampa questo articolo

Il 6 agosto  la manifestazione dedicata a Valentino Ferrara.

La Scuola Pallamano “Valentino Ferrara”, dopo gli impegni legati all’attività sociale, che come ogni anno vede atlete, atleti e collaboratori partecipare attivamente nell’assistenza ai disabili e agli ammalati per il pellegrinaggio Mariano a Lourdes con l’A.M.A.S.I.T. del presidente Nicola Ferrara, si prepara per la manifestazione dedicata al compianto Valentino, organizzata dall’Ass.ne “Il Sogno ed il Sorriso di Valentino” unitamente all’USACLI di Benevento.

Con il Memorial “Valentino Ferrara - Nel segno del Capitano” si inaugura la nuova stagione agonistica, in un pomeriggio dedicato al compianto Valentino da parte di tutti gli amici e appassionati giovani frequentatori dell’Associazione che lo ricordano nel mondo della pallamano.

La manifestazione, che si terrà il 6 agosto sul campo di San Lorenzo Maggiore, già dedicato a Valentino Ferrara, vedrà, come sempre, tanti ragazzi e ragazze condividere attraverso lo sport i valori dell’associazionismo in momenti conviviali e giochi ludici con tuti i presenti. Il binomio con l’US ACLI Benevento, del Presidente Alessandro Pepe, si consoliderà anche durante la prossima stagione agonistica che vedrà tanti giovanissimi atleti sanniti esordire in serie A2 con la guida dell’esperto tecnico Eros Oriani, il quale avrà il compito di seguire tutte le formazioni gialloverdi dal prossimo mese di agosto e che sarà presentato ufficialmente nell’occasione della manifestazione del 6 agosto.

Nell’occasione del Memorial saranno presentati sia i nuovi membri dell'Associazione, con i vari incarichi per il settore maschile e per il femminile, sia lo staff tecnico che collaborerà con il nuovo tecnico Eros Oriani, oltre ad essere illustrati i progetti che con le scuole e la S.P. Telesia del Presidente Iannotti continueranno ad avviare alla pallamano tanti ragazzi e ragazze di Benevento e Provincia, proseguendo nel dare il proprio contributo sociale per favorirne l’impegno nello sport, oltre che nello studio, allontanandoli così dai pericoli del mondo moderno. Giorni di riorganizzazione per l’Associazione, necessari per consolidare il lavoro svolto dopo l’esperienza della serie A1, giorni utili a rafforzare lo staff per una migliore gestione della società, che presenterà tutte le novità a partire dalle prossime settimane, durante le quali, conclusa questa fase, continuerà a muoversi per cercare di valorizzare i propri giovani talenti per poter essere competitiva nell’ormai prossimo campionato di A2 del quale si attende di conoscere le avversarie.



Articolo di Eventi sportivi / Commenti