Parisi a Benevento per presentare "Energie per l'Italia"

11:15:59 985 stampa questo articolo
Parisi Parisi

“Il nostro obiettivo è quello di portare nuovo entusiasmo, liberare tutte le energie disponibili sul territorio sannita”.

Il leader di “Energie Per l’Italia” Stefano Parisi, il 21 Settembre alle ore 18,00, sarà presso l’Hotel President per sancire anche a Benevento e provincia l’inizio di un nuovo, impegnativo ed ambizioso percorso politico per ritrovare e rigenerare nel centro-destra la “politica” che fino ad oggi, nella provincia beneventana ha soltanto operato con interventi di facciata finalizzati a dare esclusivamente visibilità agli eletti.

“Noi – spiegano i promotori della manifestazione, Ernesto Faraone, Luigi Bocchino, Emilio Iervoglini, Raffaele Tibaldi, Vincenzi Lombardi – vogliamo partire dai territori e vogliamo preparare con essi le proposte per rinnovare la politica del centro destra che ormai nel Sannio si è appiattita su posizioni conservatrici volutamente determinate dai responsabili dei partiti che lo compongono. Il nostro obiettivo è quello di portare nuovo entusiasmo, liberare tutte le energie disponibili sul territorio sannita, e proporre governi locali e nazionali competenti con una classe politica nuova, coesa libera e riformatrice per ridare la dignità di cittadini a tutti coloro che hanno perso la speranza di essere degnamente rappresentati, in modo particolare i giovani, e di sapere fino in fondo la verità su ogni questione che interessano la vita sociale ed economica del paese, e per lavorare proiettati verso il futuro e non semplicemente per un progetto a breve termine”.

Il movimento “Energie per l’Italia” aggiungono: “giorno dopo giorno conquista adesioni in tutta l’Italia e pertanto, partendo da Benevento e Montesarchio, vogliamo insieme a tante altre persone, essere i protagonisti di questa esperienza politica che nasce dalla esigenza di riportare al centro di tutto il rinnovamento della politica sulla base di valori liberali, popolari, riformisti e giudaico-cristiane, per riconquistare la fiducia nella politica da parte delle persone che ormai hanno abbandonato la spugna convinti di dover combattere contro poteri troppo forti e inespugnabili. Vogliamo inoltre, partire dalle nostre identità popolari, dalle nostre famiglie e dai comuni più piccoli nel rispetto dei valori culturali e delle loro tradizioni. Infine, uno dei principali obiettivi che fa parte del programma di Stefano Parisi, è quello di dar voce a tutte le associazioni, alle esperienze civiche presenti nei consigli comunali ed insieme partecipare alla vita politica delle nostre comunità e trovare la soluzione ai tanti problemi sociali, economici e occupazionali. Nuova Energia per l’Italia, quindi, e soprattutto per il nostro Sud che in questi ultimi anni sta perdendo i giovani migliori che sono costretti ad andare via perché l’atavico sistema clientelare non fa spazio al merito e alle vere eccellenze”.



Articolo di Partiti e associazioni / Commenti