Questione migranti. Campania in Circolo solidale con la posizione assunta da Di Cerbo

9:37:26 844 stampa questo articolo
MigrantiMigranti

"È necessario che le istituzioni affrontino in maniera seria e responsabile la questione dei migranti. Alcuni amministratori, come ad esempio il sindaco di Dugenta, Clemente Di Cerbo, hanno opportunamente legato gli aspetti salienti di un fenomeno destinato a durare". Così Alfredo Nazzaro

Alfredo Nazzaro, coordinatore del movimento Campania in Circolo, fa riferimento sia all’accoglienza dignitosa delle persone che «arrivano nel nostro Paese fuggendo dalla guerra e dagli stenti», sia all’impegno a «garantire un basso impatto sulle comunità locali per evitare tensioni sociali».

"Si tratta dell’approccio più giusto e convincente, e per questo lo sosteniamo senza remore" - dichiara  Nazzaro - "È importante che le amministrazioni si sentano coinvolte nella gestione di un processo che rischia di trasformarsi in un problema difficile da gestire. Purtroppo, ancora oggi, notiamo talvolta una distanza incomprensibile da parte di coloro che rappresentano le comunità, come se girare la testa dall’altra parte aiutasse ad affrontare la questione. Non è così".

"Campani@ in Circolo" - conclude il coordinatore - "è al fianco dei sindaci e degli amministratori che accendono i riflettori su un tema che interessa i cittadini del Sannio, e che sanno farlo senza solleticare la pancia dell’elettorato ma avanzando proposte concrete che coniugano solidarietà e sicurezza, tanto per i cittadini italiani quanto per i migranti".



Articolo di Partiti e associazioni / Commenti