Rifugiati rifiutano le nuove sistemazioni, Bus torna in Questura. Alcuni tentano la fuga

21:3:34 3189 stampa questo articolo
Immigrati portati in QuesturaImmigrati portati in Questura

Sono stati portati in Questura perchè si rifiutavavano di scendere dall'autobus che li stava portando in altri centri di accoglienza gli immigrati trasferiti questa mattina dal centro di Madonna della Salute.

E' ancora in corso l'attività di mediazione con gli immigrati portati in Questura perchè rifiutano il trasferimento a nuove sedi a seguito della chiusura del Centro di Accoglienza di Madonna della Salute a Benevento da parte dei Carabinieri. Una buona metà di quelli trasferiti ha però rifiutato la nuova sistemazione, in alcuni centri nella provincia. Sono quindi iniziate lunghe trattative per calmare la protesta che andava crescendo. I migranti, tutti richiedenti asilo, sono stati pertanto condotti di nuovo nel capoluogo. 

Qui si stanno cercando soluzioni per dare alloggio ai migranti, essendo impossibile riportarli nel centro chiuso questa mattina. Sono state pertanto interpellate varie cooperative che lavorano nel sociale, ma soprattutto si sta tentando, con una paziente opera di mediazione, lunga e difficile a causa della lingua, per cui bisogna far ricorso ad interpreti.

Intanto una parte di questi migranti ha accettato la nuova sistemazione nei comuni  di Vitulano e Durazzano.

Aggiornamento

Alcunidei migranti 
che dovevano essere trasferiti verso una nuova struttura, mentre l’autobus che li accompagnava verso una nuova destinazione si accingeva a percorre l’Appia sono scesi in maniera imprevista dal mezzo e da li a piedi hanno raggiunto il vicino Rione Libertà mentre le forze dell’ordine sono poi riusciti a fermarli in via Napoli (vedi foto). Non tutti però perché alcuni sono riusciti a dileguarsi.

Notizia correlata

Benevento. Carabinieri sequestrano il centro migranti di Madonna della Salute - FOTO



Articolo di Cronaca / Commenti