S. Agata: chiesto il cambio del nome dell'ex Cinema Italia

15:20:1 1415 stampa questo articolo
Convegno Sant'AgataConvegno Sant'Agata

La richiesta nasce anche in virtù del riconoscimento da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, che ha dichiarato il bene ex Cinema Italia di interesse particolarmente importante.

Il consigliere comunale con delega alle Politiche per la Cultura, alla Valorizzazione e Promozione del Centro Storico e alla Protezione Civile, Giannetta Fusco ha richiesto, al sindaco Carmine Valentino e ai competenti organi di governo della città, di considerare la possibilità di effettuare un cambiamento nel nome che identifica la sala “Ex Cinema Italia” in “Nuovo Cinema Italia”.

La richiesta nasce anche in virtù del riconoscimento da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, che ha dichiarato il bene ex Cinema Italia di interesse particolarmente importante ai sensi dell'art. 10 (comma 3, lettera d) del D.Lgs. 42/2004. La motivazione del provvedimento è contenuta nella relazione tecnica allegata al decreto n.333 del 20 giugno 2017 della Commissione Regionale per il Patrimonio Culturale della Campania.

“Il procedimento di dichiarazione dell'interesse particolarmente importante della sala ex Cinema Italia - ha sottolineato la consigliera Fusco - vuole assicurarne la conservazione e la valorizzazione che merita per il ruolo storicamente svolto nello sviluppo culturale della città di Sant'Agata de' Goti e del territorio. Allo stesso tempo, va sottolineato che la conservazione storico- artistico-culturale rappresenta anche uno strumento che può consentire di accedere a nuove opportunità di valorizzazione e promozione del bene culturale. Sarebbe dunque auspicabile, ha concluso la Fusco, anche un cambiamento della denominazione di questa importante sala che rappresenta e conserva una parte considerevole della storia di questa città”.
 



Articolo di Dai Comuni / Commenti