Salerno. Brevi di cronaca: arrestati 2 pregiudicati e denunciato ricettatore

10:34:25 2729 stampa questo articolo
Volante della Polizia (foto di archivio)Volante della Polizia (foto di archivio)

Arrestato dalla Polizia un pregiudicato per rapina e spaccio di droga

Agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Salerno, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, hanno arrestato due pregiudicati.

Uno dei due arrestati è Marco Milo, salernitano di anni 26, in ottemperanza all’Ordine di esecuzione per l’espiazione di pena detentiva, a seguito della revoca di detenzione domiciliare, emesso in data 22 dicembre 2015 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno.

Il Milo, condannato a 8 anni e 6 mesi per i reati di rapina impropria e detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente, dopo l’arresto è stato condotto presso il carcere di Salerno dove dovrà scontare il residuo di pena fino al 14 maggio 2016.

Denunciato dalla Polizia un uomo per ricettazione e detenzione di munizioni.

Agenti della Squadra Mobile hanno deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, un cittadino residente a Battipaglia (Salerno), di anni 30, ritenuto responsabile di ricettazione e detenzione abusiva di 4 cartucce per arma comune da sparo calibro 7,65.

La segnalazione è avvenuta a seguito di una specifica attività di contrasto alla detenzione illegale di armi e munizioni.

Arrestata dalla Polizia una donna per guida in stato di alterazione da droga

I poliziotti della Squadra Mobile di Salerno hanno posto agli arresti domiciliari A. D. N., donna di 49 anni residente a Salerno, in esecuzione delll’Ordine emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata.

La donna dovrà scontare 4 mesi di detenzione domiciliare presso la sua abitazione, per il reato di guida in stato di alterazione per uso di sostanze stupefacenti.



Articolo di Salerno / Commenti