Salerno. Sorpreso nel sonno ed arrestato pregiudicato. Trovate armi e banconote false

I Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno, nel corso di un’operazione di polizia giudiziaria, hanno sottoposto a sequestro oltre 600 euro falsi in banconote di piccolo taglio e un’arma da fuoco illegale.

Durante il blitz eseguito dalla Fiamme Gialle della Compagnia di Scafati in un appartamento sito al centro del comune di San Marzano sul Sarno (Salerno), sono state rinvenute una sessantina di banconote contraffatte dal valore nominale di 10 euro cadauna, risultate tutte di ottima fattura, pronte ad essere smerciate e perfettamente in grado di indurre in errore anche le persone più accorte.

L’attività eseguita nei confronti di un noto pregiudicato, originario di Pagani, ha consentito di sorprendere quest’ultimo ancora nel sonno. All’esito della perquisizione, sono state rinvenute, abilmente occultate, anche una pistola “giocattolo” priva del tappo rosso di riconoscimento e una pistola a “salve” con canna rinforzata a seguito di modifica e cartucce proprie delle armi comuni da sparo. Quest’ultima arma, in vendita presso comuni esercizi commerciali, grazie alle modifiche artificiosamente apportate da mani particolarmente esperte, era pienamente idonea per utilizzare le munizioni rinvenute e pronta all’uso.

Al termine delle operazioni, il responsabile veniva tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Salerno su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Il giovane paganese, noto alle forze dell’ordine, risulta essere attinto da numerosi precedenti penali tra cui il furto e la ricettazione.

L’attività delle Fiamme Gialle è ora rivolta ad accertare se le armi sequestrate siano già state utilizzate per compiere reati nella zona. Anche sull’area di spaccio delle banconote contraffatte si sta cercando di fare piena luce, nonché di ricostruire la “filiera” e i canali di approvvigionamento.

L’operazione rientra in una più ampia e quotidiana azione di controllo del territorio svolta dalla Guardia di Finanza al fine di contrastare fenomeni delittuosi di recente attualità nell’agro nocerino-sarnese, cui si associa sempre più frequentemente un preoccupante fenomeno del falso nummario.


11:42:16 2195 stampa questo articolo


  • Boeri: "Abbiamo bisogno dei migranti per finanziare il nostro sistema di protezione sociale"
  • Serie A, ecco il calendario - Le statistiche
  • A Salerno approda l'Ammiraglia della Guardia di Finanza
  • Presentato il Calendario della Serie A TIM 2017/2018 VIDEO
  • Allarme siccita'. Il Vaticano chiude le fontane in Piazza San Pietro VIDEO
  • La missione da "extraterrestre" di Paolo Nespoli
  • Il medico del Clan decideva sugli appalti dell'Ospedale: 7 arresti tra Napoli e Caserta VIDEO
  • Ryanair fa offerta non vincolante per Alitalia
  • Siccita': e' emergenza: 10 regioni verso lo stato di calamita'
  • Sulle Alpi italiane dove ormai il ghiaccio si ritira di 30 metri l'anno
  • Telefono Azzuro a Giffoni: festeggia i 30 anni con un video sui pericoli della rete
  • Salerno. Confiscati beni per oltre 20 milioni di euro al "Clan Serino"
  • Strage di via D'Amelio, Lumia (commissione nazionale antimafia): "Fare luce sui mandanti esterni" VIDEO
  • Accesso al credito, firmato accordo tra Confindustria e BCC San Marco dei Cavoti VIDEO
  • Serie A: le mosse per rinascere secondo Infront VIDEO
  • Napoli, il tributo a Gianni Versace al Museo MANN
  • Torre Annunziata, i funerali delle 8 vittime del crollo. Applausi e commozione
  • Torre Annunziata: il ricordo dei bambini per le piccole vittime
  • Crollo di Torre Annunziata, il pompiere indossa il casco per salutare le vittime
  • Emergenza migranti: 7mila nuovi arrivi in 48 ore
  • L'Italia nella morsa del fuoco
  • Le immagini dell'Incendio di San Salvatore Telesino VIDEO
  • Salerno. Immigrazione clandestina e truffe all'INPS: 2 arresti e 31 indagati
  • Il Benevento parte per il ritiro. Il saluto degli Ultras VIDEO

  • Servizi