San Nicola Manfredi. Raid al cimitero per rubare rame e ottone, danneggiate delle tombe

10:45:31 811 stampa questo articolo
Cimitero (foto di repertorio)Cimitero (foto di repertorio)

Ancora una volta un cimitero nell'occhio del mirino di ladri di metalli. E' accaduto nella notte tra giovedì e venerdì nel comune di San Nicola Manfredi.

Rame e ottone sono metalli che venduti nel mercato nero possono fruttare molto ai ladri di metalli ed tra i luoghi dove si possono trovare vi sono i cimiteri. Dalle prime evidenze i malviventi entrati in azione, hanno usanto probabilemnte grossi cacciaviti e paletti in ferro per asportare dalle tombe fioriere e portalumi, danneggiando così i marmi.

A verificare l'accaduto e fare un primo censimento sui danni, sono stati i Carabinieri di San Giorgio del Sannio nel pomeriggio di ieri. Raid di questo tipo, purtroppo, non sono nuovi. A gennaio scorso a farne le spese era stato il cimitero di Montorsi, a Sant'Angelo a Cupolo. Anche in quel caso i ladri sacrileghi avevano preso di mira gli arredi in rame delle tombe, come portafiori e portafotografie.



Articolo di Cronaca / Commenti