Si e' chiusa con successo la mostra "Benevento - capitale della Langobardia Minor"

15:36:46 1611 stampa questo articolo
Mostra Benevento Capitale della Langobardia MinorMostra Benevento Capitale della Langobardia Minor

Claudio Ricci presidente della Provincia di Benevento si è riservato di ordinarne la prosecuzione nei prossimi giorni a ragione del grande successo ottenuto e dal gran numero di visite presso l’istituto culturale di Corso Garibaldi.

Si è chiusa la mostra bibliografica “Benevento – Capitale della Langobardia Minor”, allestita presso la Biblioteca Provinciale "A. Mellusi" dalla Epsilon nell’ambito del progetto “I Longobardi e il Sannio” promosso dalla Provincia di Benevento, d’intesa con la Regione Campania.

Il progetto di mostra bibliografica sulla capitale longobarda, curato da Epsilon, è stato una delle tante tappe dell’offerta culturale che la Provincia, su indicazione del presidente Ricci, ha proposto sulla dominazione che per tanti secoli ha segnato profondamente la storia meridionale e, segnatamente, dell’area del Sannio. Molti appuntamenti hanno riguardato i centri al di fuori di Benevento, come Faicchio, Montesarchio, Castelpoto: il riscontro è stato notevole al punto che, ad esempio, la stessa Radio Vaticano ha dedicato ampio spazio nel proprio palinsensto alla Rassegna “Sacra Terra” sul canto longobardo beneventano.

La mostra bibliografica di Epsilon ha avuto l’obiettivo di far conoscere e valorizzare il pregevole patrimonio librario della Biblioteca “Mellusi” e della Biblioteca del Museo del Sannio, con l’esposizione di testi antichi e moderni e l’allestimento di una pannellistica esplicativa sull’epoca longobarda e sulla sua Capitale meridionale. L'intento del progetto culturale è stato quello di illustrare le fasi e le tematiche principali della cultura longobarda nel Mezzogiorno d’Italia ponendosi come un'ulteriore tappa nel lungo percorso che la Provincia di Benevento sta offrendo ai concittadini per apprezzare le istituzioni e i tesori della “Langobardia minor”.

L'esposizione libraria ha ricevuto l'apprezzamento di un pubblico vasto ed eterogeneo composto da studenti, da studiosi e medievisti locali, da appassionati di storia e non ultimo da una rappresentanza del gruppo attivo su Facebook "Sei di Benevento se..." che ha partecipato ad una visita guidata presso l'istituto culturale il 28 dicembre.

Da segnalare che, nel contesto di tale iniziativa, ed evidentemente apprezzandola molto, la Regione Campania con Decreto Dirigenziale del Dipartimento dell'Istruzione ha disposto a favore della Biblioteca provinciale “A. Mellusi” di Benevento, la concessione di un contributo pari a 5.000,00 euro, per la catalogazione informatizzata di fondi antichi, ai fini della tutela e valorizzazione del patrimonio bibliografico antico e di pregio.

Il presidente Claudio Ricci, nel commentare tale notizia ed il successo della mostra di Epsilon, ha ricordato che “tutte queste iniziative nascono da un processo di coinvolgimento di soggetti ed associazioni culturali che si sono resi disponibili a cooperare con la Provincia per la rinascita e la valorizzazione dei beni culturali locali. Sebbene la legge 56 abbia sottratto alla Provincia molte delle competenze in materia, e molti dipendenti che lavoravano nel Settore siano stati trasferiti presso altri Enti, tuttavia noi siamo riusciti ad assicurare che i nostri Istituti, con tutto il loro straordinario patrimonio, fossero ancora a disposizione del pubblico. Ed abbiamo avuto ragione grazie soprattutto allo spirito di sacrificio, al volontariato ed alla capacità di iniziativa e di intrapresa di tanti che hanno collaborato con noi”.



Articolo di Mostre / Commenti