Teatro. "Io", ovvero come sopravvivere all'epoca del narcisismo

23:48:27 1185 stampa questo articolo
Solot. Teatro. Solot. Teatro. "Io", ovvero come sopravvivere all'epoca del narcisismo

Venerdì 10 febbraio, alle ore 20.30, presso il Mulino Pacifico di via Appio Claudio, nuovo appuntamento di Obiettivo T, la storica rassegna teatrale promossa dalla Solot Compagnia Stabile di Benevento in collaborazione con l’associazione culturale Motus. 

“Andrà tutto bene. Come un volo aereo. Decollo, crociera e atterraggio. Un bel respiro profondo e quando ti risveglierai sarà tutto finito.Ma ho paura. E se poi non mi sveglio? Tutti hanno paura dell'anestesia totale. E cosa faccio la notte prima, mica dormo. Sarebbe come andare al ristorante prima di un pranzo di nozze. IO penso. IO mi faccio uno spettacolo, ma giusto per me. IO sono lo spettatore per cui scrivo lo spettacolo di cui IO sono il protagonista. Una sintesi che riconduce il punto di vista dello spettatore e dell'artista ad uno spettacolo pienamente soddisfacente per entrambi: IO”.

“Io - ovvero come sopravvivere all’epoca del narcisismo” è uno spettacolo di Francesco Giorda e Roberto Tarasco, con Francesco Giorda, per la regia di Roberto Tarasco, prodotto da Teatro della Caduta.

L’evento s’inserisce nell’ambito delle attività previste dal progetto “Cum grano salis” a cura dell’ ATS Motus – Solot, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, vincitore dell’avviso pubblico del 30 ottobre 2012 “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici”.



Articolo di Teatro / Commenti