Traveller's Support Platform, in arrivo la App per i turisti con postazioni interattive nel Sannio

16:0:7 1211 stampa questo articolo
 Traveller's Support Platform Traveller's Support Platform

Una guida virtuale ed interattiva per scoprire le particolarità, le caratteristiche e la storia di antichi borghi e strutture ricettive.

In attuazione del progetto TSP - Traveller’s Support Platform, finanziato dalla Regione Campania, la società ETT Spa presenta la realizzazione di una piattaforma ICT che integra e fa dialogare una App per tablet e smartphone con delle postazioni fisse interattive per offrire in modo integrato una serie di servizi ai turisti.

TSP consente di esplorare virtualmente i luoghi per poi procedere con la pianificazione dei loro itinerari, la definizione del viaggio e degli spostamenti, la ricerca di percorsi turistici delle zone di interesse sia dal punto di vista paesaggistico che eno-gastronomico.

Oltre alla possibilità di consultare la guida e pianificare il proprio itinerario da casa, la visita dei punti di interesse sarà arricchita dall’interazione con postazioni touch installate in alcuni punti di particolare rilievo. Attraverso l’interazione con trasmettitori bluetooth low energy (Beacon BLE) l’applicazione inviterà il visitatore ad interagire con la postazione touch, fornendo la possibilità di riconoscere dei tag bidimensionali (Qr code) generati in tempo reale per recuperare informazioni aggiuntive.

 

Partner sanniti dell'iniziativa sono stati la Provincia di Benevento, i comuni di Torrecuso, Ponte, Cautano e Paupisi. La collaborazione tra gli enti e l'azienda ha permesso di arricchire il progetto con l’installazione di una postazione di consultazione presso la sede del comune di Torrecuso e della Scuola del Gusto che permette agli avventori di accedere in modo alternativo alle informazioni del territorio sannita.



Articolo di Scienza, Tecnologia & Internet / Commenti