Tutto pronto a Limatola per il meeting di Alternativa Popolare

16:33:38 780 stampa questo articolo
Meeting Ncd a LimatolaMeeting Ncd a Limatola

Gioacchino Alfano: “stop a diaspora moderati. Serve unione forze centro per maggiore giustizia sociale”.

Prenderà il via il prossimo 15 settembre, al Castello di Limatola la terza edizione del meeting di Alternativa Popolare. La due giorni affronterà la questione della formazione dell’area politica di centro. Prenderanno parte i ministri e i sottosegretari di Alternativa Popolare e i leader delle forze politiche di centro e importanti rappresentanti istituzionali come il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il sindaco di Benevento, Clemente Mastella.

Il sottosegretario Gioacchino Alfano, coordinatore di Alternativa Popolare in Campania e ideatore e promotore del meeting spiega: “Quest’anno affronteremo la questione della costruzione di una nuova realtà politica, il polo di centro che farà, molto probabilmente, da ago della bilancia nella prossima stagione politica di cui ci candidiamo ad essere i protagonisti. Noi non andiamo né a destra né a sinistra ma verso il centro, verso la giustizia e l’equilibrio sociale unendo le forze moderate. Il nostro obiettivo è creare una nuova realtà politica che sia una alternativa ai populismi e ai qualunquismi e che sia credibile, liberale e moderata. I moderati sono la maggioranza nel Paese ma sono distribuiti e sparpagliati. Vogliamo mettere fine a questa diaspora e riaggregarli sotto un unico cappello”.

Per il sottosegretario: “Dopo il tempo della responsabilità di Governo, in cui abbiamo seminato, è arrivato il momento di raccogliere e di costruire. In uno scenario politico in continuo mutamento dobbiamo creare un’area di aggregazione solida, un punto in cui convergano le forze politiche che vogliano mantenere l’equilibrio della società. Vogliamo riscostruire, appunto, un’area moderata che è storicamente la maggioranza nel Paese e l’asse portante per qualsivoglia opera di rinnovamento. Il mio auspicio è che da oggi parta un nuovo progetto che sia chiaro, deciso, e determinato e che unisca insieme le forze positive del Paese”.



Articolo di Partiti e associazioni / Commenti