Un palloncino a tutela del vino e del territorio

Un palloncino come alleato per la produzione di buon vino nel rispetto della natura. In Piemonte un gruppo di ricercatori ha messo a punto un sistema in grado di monitorare dall’alto la condizione di salute di distesi campi di viti per salvaguardare il terriorio ed evitare l’utilizzo di sostanze sintetizzate chimicamente, quali pesticidi e fitofarmaci.

Un raccoglitore di dati è posizionato su un palloncino e come un’antenna riceve le informazioni inviate dai sensori posizionati sui campi. “Noi in linea di principio abbiamo dimostrato che il raggio di compertura del palloncino è di 50 chilometri, questo significa che per coprire l’intero territorio del Piemonte, una vera e propria regione produttrice di vino perché viene prodotto ovunque, occorrono non oltre 10 palloncini”, spiega il professore Daniele Trinchero, Professore, dell’Università Politecnico di Torino, dipartimento Elettronica e Comunicazioni. I sensori sui campi raccolgono informazioni come la temperatura e le grandezze fisiche e li inviano al raccoglitore. Un sistema che permette ai produttori di vino di monitorare a distanza e mettere in campo misure preventive e non inquinanti: “Questo sistema permette di arrivare quasi a fare un vino biologico, perchè quando sai quello che devi fare con successo è tutto più facile”, dice Federico Bonino, produttore di vino. Questa prova del palloncino è quella che piace agli amanti del buon vino e della tutela del territorio.


7:54:8 457 stampa questo articolo


  • VIDEO Serie A, Napoli 8 bellezze
  • Highlights Serie A. Verona 1-0 Benevento, Giornata 08
  • Soluzioni di Casa. Come allontanare gli insetti fastidiosi con prodotti naturali
  • Inzaghi: "Vittoria che restera' nella storia della Lazio"
  • Di Francesco: "Pali e infortuni, ma la Roma c'e' "
  • Difesa Juve, Barzagli: "Mi prendo le colpe"
  • Allegri: "Tutto e' andato storto"
  • Highlights Serie A. Roma 0-1 Napoli, Giornata 08
  • Highlights Serie A. Juventus 1-2 Lazio, Giornata 08
  • Roma, striscioni e fumogeni contro l'alternanza scuola-lavoro
  • Salerno. Vasti controlli per contrastare l'abuso di alcol da parte di minorenni
  • Napoli. Il bilancio della lotta al contrabbando: 35 arresti, 10 tonnellate di sigarette sequestrate per 2 milioni di euro
  • Fausto Pepe: "Sempre al servizio della citta'. Difficile fare opposizione con il non governo di Mastella"
  • Un palloncino a tutela del vino e del territorio
  • Leonardo e Warhol all'asta a New York
  • Napoli. Gasolio di contrabbando fornito a domicilio: evase imposte per oltre mezzo milione di euro
  • ANCE Benevento: "Rigenerazione urbana e smart city", confronto sullo sviluppo possibile dell'edilizia
  • Soluzioni di Casa. Come pulire l'interno della lavatrice con prodotti naturali
  • Curiosita'. Prezzi pazzi per la pizza in USA: 2000 dollari
  • Napoli, "Che hai da guardare?" Campagna contro i pettegolezzi sulle strane coppie VIDEO
  • Suburra - La serie, Valdarnini e Ferrara criminali da strapazzo
  • Napoli. Arrestati tre minori per aver violentato 16enne a Marechiaro
  • Salute. "Belle anche senza seno", il corpo delle donne dopo il cancro
  • Sarri: "CT Belgio? Non mi risponde al telefono..."