Venga rimossa la figura di Hitler che campeggia da 3 giorni a Benevento

17:49:59 3712 stampa questo articolo

Luca Guerra, dirigente provinciale dell’Italia dei Valori, denuncia che “da tre giorni i murales di Via Vittime di Nassiriya offrono ai cittadini beneventani uno spettacolo di una gravità senza pari nel disinteresse generale. Una gigantografia in bianco e nero del dittatore Adolf Hitler affiancata da sinistre figure con simboli nazisti inequivocabili, primo fra tutti una svastica”. L’Italia dei Valori, aggiunge Guerra, “pone come caposaldo della propria azione politica la difesa di quei valori negati dal nazifascismo (giustizia, legalità, coscienza, morale, libertà, uguaglianza, democrazia in tutte le sue estrinsecazioni)” e per ciò sollecita “l’intervento delle locali Autorità politiche e di sicurezza per porre fine a quello scempio inaccettabile”.

“Al di là del pericoloso messaggio reazionario e diseducativo che un tale gesto rischia di portare soprattutto ai più giovani che possono non avere memoria o conoscenza di cosa significò in termini di “male assoluto” il nazismo e chi lo rappresentò – conclude Guerra -, maggiormente sconcerta e preoccupa la mancanza di risposta da parte delle istituzioni locali dalle quali ci si sarebbe aspettati la rimozione immediata accompagnata da una censura unanime. Tanto meno può immaginarsi una generale disattenzione, considerato il tempo trascorso dall’affissione delle gigantografie e la loro ubicazione lungo una strada con flusso veicolare continuo”.



Articolo di / Commenti