Viabilita' Sannio, incontro in Regione, Di Cerbo: "Ricercare priorita' e coinvolgere sindaci"

11:22:36 708 stampa questo articolo
Incontro Regione Viabilita'Incontro Regione Viabilita'

Al centro della discussione le pessime condizioni delle strade sannite.

Si è tenuto ieri pomeriggio a Palazzo Santa Lucia a Napoli l'incontro inerente al problema viabilità nel Sannio. Presente, il consigliere provinciale Giuseppe Di Cerbo, con il supporto dei tecnici dell’ente, Salvatore Minicozzi e Michele Antonio Panarese. Ll’incontro, con il presidente della commissione regionale urbanistica, lavori pubblici e trasporti Luca Cascone, è stato promosso dal consigliere regionale Mino Mortaruolo.

A guidare la discussione il delicatissimo tema della viabilità sulle strade del Sannio, argomento ampiamente dibattuto e sollecitato a gran voce da più parti a seguito dell’acutizzarsi, nelle ultime settimane, delle condizioni del manto di asfalto su più e diverse arterie in carico alla «Rocca», dalla valle telesina al Fortore. Opportunità di intervento che potrebbe essere offerta dall’avviso pubblicato nei giorni scorsi sul Burc per la manifestazione di interesse alla presentazione di progetti coerenti con i programmi di intervento sulla viabilità regionale.

«Ricercare le priorità e coinvolgere attivamente i sindaci nelle decisioni che la provincia di Benevento dovrà prendere sul tema della viabilità da qui alle prossime settimane - le parole di Giuseppe Di Cerbo -. Non escludiamo la possibilità di convocare in tempi strettissimi l’assemblea dei sindaci al fine di operare una ricognizione dei progetti esecutivi e cantierabili attualmente disponibili. Si tratta forse dell’unica possibilità che abbiamo per provare a dare delle risposte immediate alle istanze provenienti dalla comunità che ogni giorno si trovano a fare i conti con uno stato dell’arte relativo alle strade di competenza dell’ente a dir poco disastroso».

Il riferimento va alle vertenze che nelle ultime settimane hanno animato il dibattito, in particolar modo, nel Fortore e in valle telesina. Così come confermato dal consigliere Mortaruolo a margine dell’incontro, con il ministero delle infrastrutture e dei trasporti nel 2016 la regione Campania ha concordato un piano operativo che complessivamente ammonta a oltre 1 miliardo di euro grazie al quale i primi interventi della delibera Cipe sono stati quelli relativi alla Provincia di Benevento con le Fondovalli Isclero, Vitulanese e Tammaro.



Articolo di Traffico & Trasporti / Commenti