Volley, l'Olimpia domina e si aggiudica il derby. Netta sconfitta per l'SG Volley

12:53:50 1141 stampa questo articolo
Olimpia Volley - PomiglianoOlimpia Volley - Pomigliano

Netta vittoria per l’Olimpia Volley San Salvatore Telesino che batte con un secco 3 a 0, (25-13; 25-16; 25-12) i parziali, le diavole rosse.

Derby senza storia quello giocato sabato(3 set a 0), nel palazzetto di via Cortopasso a San Salvatore Telesino, tra Olimpia Volley e Tabacchi F.lli Collarile. Le telesine, orfane dell’Impagliazzo a riposo precauzionale perché reduce da un infortunio alla testa nella rifinitura del venerdì, hanno chiuso la gara in meno di un’ora con le sangiorgesi che sono cadute sotto i colpi di Lamparelli, Viscardi e della nuova arrivata Serenella Matarazzo. Citazione particolare va fatta alla palleggiatrice molisana Cristiana Pellegrino che con una caviglia gonfia è comunque riuscita a dettare i tempi di gioco e a permettere alle sue compagne di chiudere i punti in maniera perfetta.

Una prestazione al disotto delle aspettative quella delle ragazze dei mister Iarrobino, con le telesine che sono sempre riuscite a condurre il gioco. A dimostrazione di ciò ci sono i parziali (25-13; 25-16; 25-12) ma oltre alla forza d’urto messa in campo dalle locali, a fare la differenza sono stati anche i tanti errori delle sangiorgesi.

Ora per l’Olimpia c’è l’ultima trasferta del girone in casa del CUS Napoli, gara agevole ma da non sottovalutare. Subito dopo la testa sarà tutta per la final four di Coppa Campania dove, nell’ultimo weekend di gennaio, si sfideranno le migliori quattro formazioni della Regione.

“Sono molto soddisfatto della partita e della prestazione delle ragazze – ha dichiarato coach Paolo Salomone – un plauso va a ciascuna di loro, si sono impegnate al massimo, anche in allenamento, per raggiungere il risultato. Sulla carta la partita non era semplice, era comunque un derby. Sappiamo tutti che queste partite fanno storia a se e la classifica non fa testo, inoltre avevamo qualche acciacco. È stata comunuqe un’ottima dimostrazione di forza e come organico abbiamo dimostrato che avere varietà di scelta in rosa è un vantaggio e può farci fare la differenza in campionato”.

A commentare la gara anche il neo acquisto la schiacciatrice Serenella Matarazzo. “È stata una vittoria importante in una settimana che ci ha viste penalizzate da qualche infortunio ma tutto sommato siamo riuscite a trovare un equilibrio e mantenerlo con costanza. sono contenta del risultato ed anche di aver potuto dare il mio contributo, mi sono appena aggregata al gruppo che ha già svolto una ottima prima parte del campionato e sono qui per mettermi a disposizione del mister e della squadra se ce ne dovesse essere bisogno. in questi mesi di assenza dalle competizioni il campo mi è mancato molto ma come il primo amore, anche il volley non si dimentica mai e questa sera come sempre mi sono divertita e spero di poter contribuire a raggiungere gli obiettivi che la società si è prefissata”.

“Sono molto contento della prestazione delle ragazze – ha detto il presidente Antonio Campanile – sono orgoglioso che in un derby tra due squadre sannite si è vista una squadra prevalere sull’altra. La nostra è certamente una formazione costruita per vincere e questo fino alla fine sarà l’obiettivo per il quale lottare. Abbiamo l’ultima partita da affrontare prima di affrontare la fase finale della Coppa Campania dove mi aspetto molto da questo gruppo. Al momento l’unica cosa che sento il dovere di fare è quella di ringraziare, indistintamente, tutte le ragazze”.



Articolo di Pallavolo / Commenti