'Mitiche Visioni', dal 4 settembre aperta la mostra dei manufatti di Rubelli

11:43:7 3918 stampa questo articolo
Manufatti RubelliManufatti Rubelli

A partire dal 4 Settembre, presso palazzo Paolo V, in c.so Garibaldi 147 –Benevento, dalle ore 18:30 alle 21:30 sarà possibile visitare “Mitiche Visioni. I Teatri di Rubelli. Venezia”.

La mostra propone un brevissimo percorso "vestendo" la stanza vuota bianchissima di un antico palazzo storico beneventano, trasformatosi per l'occasione, in uno scrigno contenente immagini, sete e broccati, damaschi e velluti, preziosi manufatti che hanno vestito personaggi e teatri tra i più importanti al mondo. Il visitatore sarà accompagnato in questa visione da foto di scena, descrizioni tecniche e brevi cenni su dei pannelli rivestiti con manufatti tutti realizzati dalla storica azienda veneziana Rubelli.

Vero e proprio laboratorio di eccellenza, regno di lampassi, velluti, broccati, damaschi, creati per teatri e dimore storiche, costumi di scena e musei, per i veneziani Rubelli l'elenco è lungo.

La Scala di Milano, il Petruzzelli di Bari, La Fenice di Venezia e, naturalmente, il Regio Teatro San Carlo di Napoli, che ci ha gentilmente prestato alcuni suoi manichini in legno, per poter poggiare e meglio esporre nelle sua opulenza questi manufatti, sì da poter facilitare il visitatore nel sentirsi piu' vicino al palco e respirare il grande amore, studio e genio di scenografi e costumisti che ci hanno regalato vere e proprie opere d'arte. Migliaia di metri di damaschi, broccatelli e velluti per palchi, sipari, foyer e costumi.

Passando dal cinema con gli splendidi costumi dei film "Marie Antoinette" ,"Le relazioni pericolose", "Harry Potter".  Balenciaga, Valentino, Armani, Prada, gli archivi Rubelli sono linfa vitale per creatori di Moda e Spettacolo. Incantevoli i lavori realizzati in ogni sua rappresentazione. 

L’inaugurazione della mostra è curata da Il Sigillo Gallery, dal 1988 il “salotto” di tessuti d’arredamento, Arte, Design tutto selezionato personalmente dalla grande esperienza della titolare e dalla sua costante ricerca del bello.

Sarà possibile visitare la mostra sabato 5, domenica 6, venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 settembre dalle ore 10:30 alle ore 13:00 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00.



Articolo di Mostre / Commenti